Quando ci sono criminali in giro, la pubblicità è impossibile

Kontakt / contact      Hauptseite / page principale / pagina principal /
                home      zurück
                / retour / indietro / atrás / back
D  -  ENGL

Criminali svizzeri: Tito Tettamanti - scandalo illimitato

Tito Tettamanti - lo scandalo Tito Tettamanti: contrabbandieri di denaro con i soldi dei voli - grattacieli grigi, contrabbandieri di spazzatura e rifiuti d'Italia - Berlusconi - soldi della mafia e della droga - speculare e provocare inflazione - censura e siti web bloccati

Nepotismo - studio legale Tettamanti&Spiess e trust FIDINAM - fondi di volo italiani per evasione fiscale contro l'Italia - asse Lugano-Vaduz - grattacieli grigi per uffici - rete mondiale - "società di investimento" Sterling Strategic Value Limited - raccoglitori di uva passa e ladri per "azioni sottovalutate" e "acquisizioni ostili" - Martell, Sulzer, Saurer, Rieter, ecc. - Mediatore della mafia dei rifiuti per la spazzatura d'Italia - gioco con i media svizzeri Settimana di Mondo (Weltwoche) e Giornale di Basilea (Basler Zeitung) ecc. - Scandalo Parmalat e Berlusconi - sostegno al non governativo Berlusconi, sempre a danno dell'Italia - soldi della mafia e soldi della droga, sempre a danno dell'Italia - non paga mai le tasse - mai vede la povertà attraverso il capitalismo ecc. ecc. - Arresto Tettamanti - Azione di censura per Tettamanti contro www.geschichteinchronologie.ch fine 2014 - loggia P2 e il Vaticano stanno affondando - nessuna azione per l'Italia

La azienda Fidinam dal 1960, logo di un'azienda purtroppo criminale
La azienda Fidinam dal 1960, logo di un'azienda purtroppo criminale

Libro di Mattioli e Palladino: "La mafia dei rifiuti" ("Die Müllmafia"), e per coincidenza con Tettamanti è suo FIDINAM
Libro di Mattioli e Palladino: "La mafia dei rifiuti" ("Die Müllmafia"), e per coincidenza con Tettamanti è suo FIDINAM

Hudson's Bay Centre in Toronto - tutto grigio
Hudson's Bay Centre in Toronto - tutto grigio

Berlusconi con il bicchiere di champagne, un playboy che non ha mai governato - 10 anni di stallo nello sviluppo in Italia - attivamente sostenuto da Tettamanti
Berlusconi con il bicchiere di champagne, un playboy che non ha mai governato - 10 anni di stallo nello sviluppo in Italia - attivamente sostenuto da Tettamanti

Sulzer in Winterthur: Tettamanti ha acquistato molte azioni fare azionare sui agenti di paglia...
Sulzer in Winterthur: Tettamanti ha acquistato molte azioni fare azionare sui agenti di paglia...

Tito Tettamanti, ritratto 2012 - presumibilmente gestisce il business mafioso e il denaro di droga con la banca UBS con Sergio Ermotti.
Tito Tettamanti, ritratto 2012 - presumibilmente gestisce il business mafioso e il denaro di droga con la banca UBS con Sergio Ermotti.

Uno dei principali criminali del mondo - c'è libertà di informazione.

Sezionamento

di Michael Palomino (2014 / 2018)

Compartire:

Facebook



Due libri:
-- Mattioli e Palladino: "La mafia di rifiuti. La rete criminale in Europa" (originale tedesco: "Die Müllmafia. Das kriminelle Netzwerk in Europa", con FIDINAM, Tettamanti e Ermotti
-- Gian Trepp: "Collegamento Svizzera. Il lato nascosto dell'economia finanziaria svizzera" (originale tedesco: "Swiss Connection. Die verborgene Seite der schweizer Finanzwirtschaft" con Tettamanti.

========

Tito Tettamanti (nato nel 1930, CVP), giocoliere abilitato che danneggia solo l'Europa e alcune imprese

A nome di tutti i poveri italiani: arresta questo svizzero ipercriminale
Ritratti di Tettamanti (ricerca in bing in febbraio 2014): Tettamanti regola con pugni e preghiere - come nella Bibbia. C'è un rifugiato fiscale, questo uomo provoca incitamento all'evasione fiscale, è un mediatore della mafia dei rifiuti e della contaminazione dell'Italia, sostiene un Berlusconi non governativo, e c'è denaro mafioso e soldi della droga - la povertà non esiste per lui, ma ai poveri viene data la spazzatura - rifiuti tossici! ARRESTARLO!
Ritratti di Tettamanti (ricerca in bing in febbraio 2014): Tettamanti regola con pugni e preghiere - come nella Bibbia. C'è un rifugiato fiscale, questo uomo provoca incitamento all'evasione fiscale, è un mediatore della mafia dei rifiuti e della contaminazione dell'Italia, sostiene un Berlusconi non governativo, e c'è denaro mafioso e soldi della droga - la povertà non esiste per lui, ma ai poveri viene data la spazzatura - rifiuti tossici! ARRESTARLO!


Fonti da sinistra a destra - sopra:
Tettamanti a due pugni: http://www.handelszeitung.ch/management/tettamanti-basler-zeitung-ohne-blocher-finanziell-erledigt
Tettamanti con un gesto preciso: http://free-downloadz.net/free/tito%20tettamanti
Tettamanti con pugno: http://info.rsi.ch/home/channels/informazione/ticinoegrigioni/info_on_line/2013/11/29--Le-Temps-Tettamanti-tra-gli-int
Tettamanti pregando: http://www.vaterland.li/index.cfm?ressort=home&source=sda&id=91817

Fonti da sinistra a destra - sotto:
Tettamanti redditizio: http://www.wirtschaft.ch/Rahel+Blocher+verkauft+BaZ+Aktien+an+Tito+Tettamanti/521106/detail.htm
Tettamanti redditizio:
http://www.tagesanzeiger.ch/wirtschaft/unternehmen-und-konjunktur/Tito-Tettamanti-kauft-Basler-Zeitung/story/25374658
Tettamanti soddisfatto: http://www.123people.co.uk/s/tito+tettamanti
Tettamanti negativamente sorpreso o inorridito: http://www.bilanz.ch/people/tito-tettamanti-abgehakt
Tettamanti come un Blocher: http://www.foto.usi.ch/plogger/?level=picture&id=1380


Mafia, che cosa significa?

Prima di tutto bisogna conoscere le strutture mafiose in Italia, perché Tettamanti è uno di quelli che fanno la collaborazione con la mafia:

-- la Camorra proviene da Napoli e dalla su regione (Campania) [web01].

Mappa con Italia, Campania e Napoli. Il dialetto nella regione di Napoli è mescolato con il greco ed è la sua lingua. La discriminazione in Italia è corrispondente e quindi la mafia è un'organizzazione di resistenza contro la discriminazione eterna. A iniziato con il semplice contrabbando, ma purtroppo, a volte finisce con una criminalità molto elevata. I lavoratori migranti dell'Italia meridionale in Svizzera hanno portato con sé i loro legami di mafia - e la seconda generazione li ha poi arrivato ai piani esecutivi - ad esempio in il banco di UBS SA. La mafia ha regole molto severe e rapporti di parentela. Con una fondazione neutrale senza avidità e con l'aiuto per gli impoveriti del mondo tutto potrebbe essere diverso ...
Mappa con italia, Campania e Napoli
-- la Ndrangheta proviene da Catanzaro e sua regione (Calabria) [web02].

Mappa d'Italia con la Calabria e la capitale Catanzaro. Le condizioni sono le stesse della regione di Napoli.  Si parlano lingue locali, che sono un misto di italiano e greco, e la discriminazione all'interno dell'Italia è quindi crudele. Qui la droga (cocaina) arriva dal Perù e dalla Colombia e è organizzata per la distribuzione in Europa, nel porto di Gioia Tauro (fuente).

L'Italia è un paese multilingue (come la Francia o la Spagna) - con il tedesco in Alto Adige, con l'italiano in Italia settentrionale e centrale, e con l'italiano-greco in Italia meridionale. Ma la propaganda del governo italiano non vuole mai ammetterlo. Ed è per questo che la mafia ha sempre la sua "funzione".

Il compito principale sarebbe quindi quello di trasformare le situazioni con le energie negative in situazioni positive per tutte le parti, in modo che prevalgano solo le energie positive. Purtroppo, il riciclaggio di denaro in UBS è una posizione di potere negativa.
Mappa d'Italia con Calabria, la capitale Catanzaro e il porto di contrabbando di droga Gioia Tauro

Mafia di Cosa Nostra in Sicilia [web20]

Lo stesso vale per Cosa Nostra in Sicilia come per le altre organizzazioni mafiose del Mezzogiorno d'Italia in Campania e Calabria:
-- i ricchi italiani del Nord discriminano gli italiani del Sud a causa della loro lingua (il Siciliano)
-- i Siciliani organizzano la loro resistenza e sfruttano nicchie di mercato, il contrabbando, e alla fine "assumono" la proprietà fondiaria delle famiglie del nord Italia.
-- nel caso di Cosa Nostra, esiste anche una filiale negli "EUA".
-- si applicano i normali "rituali" di un'organizzazione mafiosa, come l'omicidio come "esame d'ingresso", l'assistenza ai detenuti, ecc. web20].

Nessuna inversione di tendenza positiva nonostante le strette relazioni con la Svizzera
Se si considerano gli stretti rapporti tra mafia meridionale e Svizzera, sembra strano che la mafia porta i propri soldi in Svizzera e quindi non organizzi una seconda Svizzera nell'Italia meridionale, e che la mafia riempia il proprio paese di rifiuti anziché separarli e riciclarli per il 60-80 per cento. Ma in qualche modo al criminale governo mafioso svizzero del sud Italia non importa e conta solo il denaro, come dimostra ancora una volta questo caso - e in caso di dubbio è sempre colpa degli "altri". Il governo svizzero è così criminale che non potrebbe essere più criminale. Domanda: Perché il governo svizzero non ha contribuito all'organizzazione di un'Italia meridionale pulita quando la mafia porta i suoi fondi in Svizzera?

Mappa d'Italia con le mafie di Camorra, Ndrangheta e Cosa Nostra e con il porto Gioia Tauro.
(http://www.ferienwohnungen.de/europa/italien/)
Mappa d'Italia con le mafie di Camorra, Ndrangheta e Cosa Nostra e con il porto Gioia Tauro



E ora arriva il Tettamanti con le sue azioni e i suoi crimini:

Ticino 1950 - L'assessore cantonale Tettamanti riduce di quasi il 90% la multa inflitta ad un amico

Il Parlamento cantonale di Bellinzona in Ticino nella Svizzera meridionale
Il Parlamento cantonale di Bellinzona in Ticino nella Svizzera meridionale
(http://www.infoinsubria.com/2010/09/contro-il-dumping-dei-frontalieri-quote-riservate-ai-residenti/)

Tettamanti sogna una grande carriera, ha compiuto i suoi studi in giurisprudenza a Berna nel 1953, è stato ammesso all'ordine degli avvocati nel 1955, è membro del Gran Consiglio del Ticino a Bellinzona, nel 1959 è diventato rappresentante del governo cantonale come "membro del governo cantonale" [web04]. Ma già nel 1960 è stato costretto a dimettersi a causa di un reato fiscale [web04], perché ha ridotto una multa fiscale da 90.000 a 10.000 franchi in un approccio nepotismo ad un imprenditore amichevole senza una base giuridica. La pressione dell'opinione pubblica sta diventando eccessiva. Citazione:

<A soli 29 anni, batte un altro record come membro esecutivo più giovane nella storia del Cantone. Ma la carriera politica non dovrebbe durare a lungo. Dicono che ha ridotto l'ammenda fiscale inflitta a un imprenditore amico da 90.000 a 10.000 franchi, a sua autorizzazione e senza base giuridica. Questo gli porta l'accusa di favoritismo. La pressione sta diventando troppo alta. Nel 1960 si dimette da tutti i suoi incarichi politici.>[web15]
originale tedesco: <Mit nur 29 Jahren schlägt er als jüngstes Exekutivmitglied der Kantonsgeschichte erneut einen Rekord. Doch die politische Karriere sollte nicht lange dauern. Eigenmächtig und ohne rechtliche Grundlage soll er eine Steuerbusse für einen befreundeten Unternehmer von 90'000 auf 10'000 Franken reduziert haben. Das bringt ihm den Vorwurf der Begünstigung ein. Der Druck wird zu gross. 1960 tritt er von allen seinen politischen Ämtern zurück.> [web15]

Un'altra fonte descrive discretamente il processo come "un errore insider" (Lucio Giugni e Stefan Howald: Il fascino discreto della provincia, originale tedesco: Der diskrete Charme der Provinz) [web14]. Ma questo era solo l'inizio!

La vendetta di Tettamanti contro i pagamenti delle imposte: Studio legale Tettamanti&Spiess e FIDINAM-Treuhand

Dopo la sua "carriera" politica, Tettamanti si mise davvero in moto, e questo trauma fiscale e l'agitazione dei media lo motivarono per tutta la vita a pagare meno tasse possibili in Svizzera e a vendicarsi della Svizzera. Nell'estate del 1960, Tettamanti, insieme all'avvocato Giangiorgio Spiess, fondò lo studio legale Tettamanti&Spiess e il "Fidinam" [web14], il veicolo della giocoleria finanziaria!

Tito Tettamanti gioca come giocoliere finanziario con persone e aziende come con i palloni da calcio: contro l'Italia, contro la Svizzera, alla fine con la mafia
Tito Tettamanti gioca come giocoliere finanziario con persone e aziende come con i palloni da calcio: contro l'Italia, contro la Svizzera, alla fine con la mafia dei rifiuti e la droga. - (http://www.talents-productions.com/football-juggler/#prettyPhoto)

Citazione:

L'anno successivo [in 1960, Tettamanti] fonda uno studio legale e la società fiduciaria Fidinam: <Nell'estate del 1960 fonda due società, lo studio legale Tettamanti&Spiess e la società fiduciaria, di consulenza e di revisione Fidinam> [web14], una società di consulenza fiscale e immobiliare [web13] - il veicolo del gioco d'azzardo finanziario!

E Tettamanti ha un buon amico <Giangiorgio Spiess. Spiess è avvocato dal 1959 [...] Ad oggi i percorsi di Tettamanti e Spiess sono spesso paralleli, a volte divergenti per potersi incrociare di nuovo.> [web14]
originale tedesco: <Giangiorgio Spiess. Spiess amtet seit 1959 als Rechtsanwalt [...] Bis heute verlaufen die Wege von Tettamanti und Spiess öfters parallel, gehen gelegentlich auseinander, um sich wieder zu kreuzen.> [web14]
Ancora più chiaro: il partner commerciale e collega di partito Giangiorgio Spiess diventa direttore di Fidinam [web15].

La società fiduciaria Fidinam a Lugano dal 1960, logo di un'azienda purtroppo criminale
La società fiduciaria Fidinam a Lugano dal 1960, logo di un'azienda purtroppo criminale

FIDINAM: Contrabbando di denaro dall'Italia - e con questo el signore Tito Tettamanti finanzia le sue "attività di costruzione" (torri grigie)

E Tettamanti sta dimostrando allora la sua "capacità di pensare" come investire in modo redditizio e risparmiare tasse, prima all'estero - in Italia. Tito Tettamanti (in breve TT) divenne il diavolo per l'Italia e a provocato molti ricchi italiani a trasferire i loro fondi a Svizzera con suo segreto bancario. Da varie fonti Internet si può vedere come l'attività del signore Tettamanti come organizzatore di contrabbando di fondi dall'Italia [web09]. Il signore Gerhard Lob lo dice così:

<Anche allora, ha percepito il grande business con il settore immobiliare e ricchi italiani che volevano mantenere i loro soldi al sicuro in Svizzera. Il suo partner commerciale e collega di partito Giangiorgio Spiess è diventato direttore di Fidinam. In seguito TT, come è noto anche il Ticino, entrò nel settore bancario, acquisendo quasi inosservata una partecipazione del 10% nella Banca della Svizzera Italiana (BSI), una delle maggiori banche commerciali svizzere dell'epoca.>[web15].
originale tedesco: <Er witterte schon damals das grosse Geschäft mit Immobilien sowie mit vermögenden Italienern, die ihr Geld in der Schweiz in Sicherheit bringen wollten. Sein Geschäftspartner und Parteikollege Giangiorgio Spiess wurde Fidinam-Direktor. Später stieg TT, wie der Tessiner auch genannt wird, ins Bankwesen ein, kaufte fast unbemerkt einen 10Prozent-Anteil an der Banca della Svizzera Italiana (BSI), einer der damals grössten Handelsbanken der Schweiz.> [web15]
Lo Specchio (tedesco: Spiegel) lo dice così:

<Durante il boom degli anni Sessanta, l'ex Consiglio di Stato cristiano-democratico (ministro cantonale) realizzò i suoi primi milioni con capitali della fuga italiani in Ticino. Ha fondato la società fiduciaria Fidinam e l'ha sviluppata in un punto di raccolta di capitali che ha finanziato edifici speculativi.> [web09].

Non si tratta solo di consulenza fiscale o immobiliare, perché il grande denaro non entra con "consulenza", ma Tettamanti è un manipolatore di prima categoria, che attraverso una falsa propaganda rompe la solidarietà con la popolazione tra famiglie ricche italiane e distrugge così le fondamenta della società italiana:

-- Tettamanti installa "l'asse aureo Lugano-Vaduz" per "gestire" i "depositi fiduciari" dall'Italia [web14].

Citazione dall'articolo "Il fascino discreto della provincia" (Der diskrete Charme der Provinz) a pagina 5:

<Tettamanti, il più importante finanziatore ticinese, è attivo in molte imprese dal 1960. Negli anni Sessanta fonda l'asse aureo Lugano-Vaduz per la gestione dei depositi fiduciari dall'Italia.>[web14].
originale tedesco: <Tettamanti, der profilierteste Tessiner Financier, war seit 1960 in vielen Geschäften tätig. In den 1960er Jahren begründete er die goldene Achse Lugano-Vaduz, um Treuhandgelder aus Italien zu verwalten.> [web14]
-- Tettamanti acquista poi anche azioni di banche, ad esempio il 10% di Banca della Svizzera Italiana (BSI), una delle maggiori banche commerciali in Svizzera all'epoca [web15].

-- I fondi illeciti italiani vengono "reinvestiti" attraverso lo studio legale Tettamanti&Spiess nel banco Weisskredit (Weisskredit Bank), che si rivela nel caso Chiasso del 1977 [web14].

Citazione dall'articolo "Il fascino discreto della provincia" (Der diskrete Charme der Provinz) a pagina 5:

<Quando nel 1977 venne alla luce l'affare Chiasso del banco SKA, Tettamanti e Spiess furono coinvolto nel caso del banco Credito Bianco (Weisskredit-Bank), in cui fu reinvestito il denaro nero italiano. Dopo di che è diventato un raider offshore [rapinatore d'oltremare, un pirata].> [web14]
originale tedesco: <Als 1977 die Chiasso-Affäre der SKA aufflog, waren Tettamanti und Spiess in der Weisskredit-Bank-Affäre impliziert, in der italienisches Schwarzgeld reinvestiert wurde. Danach wurde er zum offshore-Raider [Übersee-Räuber, Pirat!].> [web14]

L'espansione di Tito Tettamanti e della sua FIDINAM con progetti di costruzione in tutto il mondo: le torri grigie

Con questo "capitale di start-up" italiano, rubato allo Stato italiano, Tettamanti distribuisce prestiti edilizi in tutto il mondo nei suoi conti gestiti e si presenta come un investitore immobiliare. La telefonia e il fax a volte senza satelliti e senza Internet sembrano essere una delle attività principali di Tito Tettamanti, se si legge la seguente descrizione:

<Tito Tettamanti - suoi ammiratori dicono solo TT - organizza dal suo ufficio di Lugano agli Stati Uniti e al Canada, fino al paradiso fiscale delle Isole Cayman, di Hong Kong e di Monaco.>[web09].
originale tedesco: <Tito Tettamanti - seine Bewunderer sagen nur TT - spinnt aus seiner Kanzlei in Lugano seine Fäden in die USA und nach Kanada, ins Steuerparadies der Cayman Islands, nach Hongkong und Monaco.> [web09]
La società fiduciaria FIDINAM diventa un "punto di raccolta capitali" per finanziare grandi edifici prima in Svizzera in Ticino e poi, quando non c'è più nulla da costruire per lui in Svizzera, in tutto il mondo a Rio, Caracas, Hong Kong, Australia, "EUA", Canada [web09], in Canada con una filiale di FIDINAM con fino a 400 dipendenti da cui sono stati gestiti gli edifici in Canada, Australia e Hong Kong, per un valore complessivo di 1,5 miliardi di dollari [web15]. Citazione dall'articolo di Gerhard Lob:

<Ma Tettamanti pensava in categorie più ampie. E il Ticino diventa troppo piccolo per lui. Ha fondato a Toronto, in Canada, una filiale di investimento immobiliare della Fidinam, che presto impiegherà 400 persone. L'azienda ha gestito 1,5 miliardi di dollari di immobili in Canada, Australia e Hong Kong negli anni '70.> [web15].
originale tedesco: <Doch Tettamanti dachte in grösseren Kategorien. Und das Tessin wurde ihm zu klein. Er gründete in Toronto (Kanada) eine Tochtergesellschaft der Fidinam für Immobilieninvestitionen, die bald 400 Angestellte beschäftigte. Die Firma verwaltete in den 1970er Jahren in Kanada, Australien und Hongkong Immobilien im Wert von 1,5 Milliarden Dollar.> [web15]
Si tratta di torri grigie per uffici, ad esempio a Chicago e New Orleans due grattacieli da 100 milioni di dollari ciascuno, a Toronto il "Hudson's Bay Centre" e il "Renaissance Center" con un volume di investimenti di oltre 100 milioni di dollari [web09]. A Nuova York è coinvolto nella ristrutturazione di compagnie, ad esempio United Airlines e Gillette [web04].

Tettamanti crea una gigantesca rete di contatti con il Canada e i paradisi fiscali come le Isole Cayman, Hong Kong e Monaco [web09] con contatti con la rete svizzera "Opus Dei" e con i Massoni [loggia P2]. Gli affari finanziari e gli scandali finanziari sono normali per Tettamanti [web10]. [La magistratura sarà probabilmente corrotta di conseguenza...].

Torre grigio: Centro della baia di Hudson a Toronto - tutto grigio Torre grigio: Centro della baia di Hudson a Toronto - tutto grigio
(http://en.wikipedia.org/wiki/Hudson's_Bay_Centre)

Dati: Indirizzo: 2 Bloor Street East, completato nel 1974, 135 metri di altezza, 35 piani, 49.700 m2 di superficie, funge da sede della Hudson's Bay Company (HBC), nel 1978 la direzzione si trasferisce a la Torre Simpson. Il complesso comprende un centro commerciale, il Marriott Hotel, una filiale del banco reale RBC, appartamenti e condomini. Nel seminterrato e al pianterreno ci sono 1200 posti pero auti. Intorno ad esso ci sono diversi parchi e il quartiere dello shopping "Yorkville". C'è un collegamento diretto con la metropolitana [web18]. Non è un cattivo risultato statistico, ma questi grattacieli grigi sembrano essere qualcosa per i morti. Tettamanti non è un finanziatore di case belle e vivaci, ma è anche una persona "ghiacciata" quando si tratta di architettura - o pensava che i grattacieli grigi fossero "moderni"....



Tettamanti calcola e specula "ghiaccio freddo", e così freddo sono i suoi edifici: Grigii grigii grigii. Lui stesso può trovare questo "moderno". Se fosse rimasto con l'attività edilizia, si potrebbe dire che il sig. Tettamanti aveva partecipato allo "sviluppo" dei centri delle città grigie. Ma ora sta andando piuttosto male:

1986: "Giochi" a Wall Street - società di brokeraggio "Gruppo finanziario dell'Atlantico del Nord" (FGNA) nelle Isole Cayman

Quando la fase di costruzione mondiale riceve un crollo della borsa nel 1986/1987, questo Tettamanti divenne una raccoglitrice di uva passa e un pericolo per le aziende di tutto il mondo. Leggiamo nell'articolo "Uni amici" (originale tedesco: Ein paar Freunde) del 1988 [web09]:

<Quando anche all'estero c'erano primi segni della fine dell'attività edilizia, nel marzo 1986 Tettamanti vendette le proprie azioni immobiliari per 250 milioni di dollari canadesi, acquisendo il capitale per partecipare al poker azionario di Wall Street. Nel Natale 1986 ha fondato il Gruppo Finanziario dell'Atlantico del Nord (FGNA), una società di intermediazione registrata a Georgetown nelle Isole Cayman. Dall'amministrazione FGNA di Monaco, Tettamanti gestisce in modo aggressivo l'attività finanziaria. Per questo lui impiega "x analisti", come il signore Hubert Baschnagel potrebbe dire a la rivista economica "Bilanz". Baschnagel era ex direttore centrale della Società Svizzera di Banche [Bankverein - si può presumere un collegamento con il riciclatore di denaro signore Ospel!] e ora un consiglio d'amministrazione nelle servizi di Tettamanti. Gli analisti cercano aziende sottovalutate. Baschnagel: "Quando vediamo qualcosa, lo offriamo ad amici e conoscenti facoltosi">[web09].
originale tedesco: <Als auch in Übersee erste Anzeichen auf ein Ende der Baukonjunktur hindeuteten, verkaufte Tettamanti seine Anteile an Immobilien im März 1986 für 250 Millionen kanadische Dollar und erwarb damit das Kapital, um beim Aktienpoker an der Wall Street dabeizusein. Weihnachten 1986 gründete er die Makler-Firma Financial Group of North Atlantic (FGNA), die in Georgetown auf den Cayman Islands registriert ist. Von der FGNA-Verwaltung in Monaco aus läßt Tettamanti aggressiv das Finanz-Geschäft betreiben. Dafür beschäftigt er "x Analysten", wie Hubert Baschnagel, früher Zentraldirektor des Schweizerischen Bankvereins [eine Verbindung zu Geldwäscher Ospel kann wohl angenommen werden!] und nun Verwaltungsrat in Tettamantis Diensten, dem Wirtschaftsmagazin "Bilanz" verriet. Die Analysten suchen nach unterbewerteten Firmen. Baschnagel: "Wenn wir etwas sehen, so bieten wir das wohlhabenden Freunden und Bekannten an."> [web09]
Questo significa che gli oggetti speculativi sono distribuiti all'interno delle connessioni di lodge sotto la mano e la società in generale ha NIENTE di questo.

Infatti, il Tettamanti sta spingendo l'inflazione, cosa che lui stesso non nota, perché lui e i suoi amici approfittano solo degli alti prezzi di vendita. Qualcuno ha detto che Tettamanti era interessato al bene della società? Per niente!

1987 crollo della borsa - Tettamanti diventa un  "Raccoglitrice di uva passa" ("raider, rapinatori e saccheggiatori) - terrore contro le imprese

Dal crollo della borsa del 1987, Tettamanti è una "raccoglitrice di uva passa" ghiacciata (negli "USA" chiamata "raider" [web09]). Il stesso Tettamanti è di nuovo "attivo" in Svizzera [web04] e intende "aiutare" le vittime del crollo della borsa simulando un "investitore". Il raccoglitore di uva passa Tettamanti e i suoi "amici" fanno anche milioni di premi, che vengono distribuiti solo tra gli "amici". Si può supporre che questi siano i "fratelli di Loggia" della Loggia Segreta P2. L'articolo di Gerhard Lob sul raccoglitore di uva passa Tettamanti (titolo: "Sonouncapitalistaconvinto" - originale tedesco: "Ichbinüberzeugterkapitalist") lo descrive così. Citazione:

<Dopo la crisi borsistica del 1987, Tito Tettamanti si concentra sempre più sugli investimenti in Svizzera. Vuole simulare di essere un industriale, ma il suo impegno non è apprezzato. Ma è considerato un investitore ghiacciato in cerca di brevi profitti. E lui è in disordine con l'establishment economico.> [web15]

originale tedesco: <Nach der Börsenkrise im Jahr 1987 konzentriert sich Tito Tettamanti verstärkt auf Investitionen in der Schweiz. Er will sich als Industrieller betätigen, allerdings stösst sein Engagement nicht auf Gegenliebe. Er gilt als eiskalter Investor, der auf kurzen Profit aus ist. Und er legt sich mit dem Wirtschafts-Establishment an.> [web15]


Tettamanti contro Martell - Coniston contro Allegis

L'avidità di successo del Tettamanti non è mai soddisfatta, e questo spinge le sue attività in parte distruttive. Una formazione in storia o sociologia NON avviene - perché formazioni non sono apparentemente destinati a logge segrete come la P2.

Ad esempio, il produttore francese di cognac Martell, le cui bottiglie sono state "sottovalutate", è vittima della raccolta dell'uva passa di Tettamanti con milioni di profitti [web09]. Il giornale Especchio (Spiegel) con il articolo "Uni amici" ("Ein Paar Freunde") riporta per la attività di cognac un profitto di 3 milioni di dollari:

<Il primo oggetto di formazione è stata la distilleria francese di brandy "Martell", il numero due tra i produttori di cognac. Nei libri dell'azienda, gli analisti hanno scoperto una scorta di 13 milioni di bottiglie di cognac di alta qualità con un valore contabile ridicolo di 15 franchi (4,50 marchi) per bottiglia. La FGNA organizzò l'acquisizione del dieci per cento del capitale azionario e trovò anche "l'acquirente che pagò il giusto prezzo" (Baschnagel). Si dice che l'attività abbia generato tre milioni di dollari.> [web09]

originale tedesco: <Erstes Übungsobjekt war die französische Weinbrand-Brennerei "Martell", die Nummer zwei unter den Cognac-Herstellern. In den Büchern der Firma entdeckten die Analysten einen Lagerbestand von 13 Millionen Flaschen hochwertigen Cognacs zum Buchwert von lächerlichen 15 Franc (4,50 Mark) pro Flasche. Die FGNA arrangierte den Erwerb von zehn Prozent des Aktienkapitals und fand auch "den Käufer, der den richtigen Preis bezahlt hat" (Baschnagel). Das Geschäft soll drei Millionen Dollar eingebracht haben.> [web09]
Cognac da Martell - Tettamanti ha assicurato prezzi più elevati...
Cognac da Martell - Tettamanti ha assicurato prezzi più elevati...
(http://www.liquorlockerla.com/product/martel-cognac-vs-750-ml/)

In questo modo, il giocoliere finanziario Tito Tettamanti cerca sistematicamente partecipazioni societarie e acquisizioni ostili. Fidinam detiene una partecipazione in il banco di DG (DG-Bank) di Francoforte in Germania, e Tettamanti possiede una partecipazione del 30% nella società di brokeraggio Coniston Partners di Nuova York - Coniston è un'altra raccoglitrice di uva passa, un specialista in "acquisizioni di imprese in agguato". Come azionista di minoranza, Coniston costringe per esempio il conglomerato Allegis a vendere le due divisioni Hertz (automobili a noleggio) e Hilton International (catena alberghiera) - e Coniston guadagna 172 milioni di marchi in due mesi. Con tutta su attività questo signore Tettamanti si considera solo un "azionista attivo"[web09]. Non vede le sue vittime e l'alimentazione dell'inflazione. Citazione:

<Tettamanti respinge le accuse di spingere avanti e indietro troppo rapidamente il capitale per il profitto veloce: "In il caso di Allegis", ci assicura, "abbiamo giocato solo all'azionista attivo"> [web09].

Tettamanti contro Saurer, Sulzer e Rieter

In Svizzera, la mafia Tettamanti "gioca" con le società svizzere di ingegneria meccanica <Saurer AG, la società di ingegneria meccanica Sulzer e Rieter Holding AG.> [web15].

Ma quando Tettamanti vuole giocare la stessa partita al Sulzer di Winterthur, incontra una dura resistenza. Tettamanti fonda anche una finta società "Estate" contro Sulzer per utilizzare il "personale" (i suoi pagliacci o probabilmente i suoi fratelli della loggia segreta P2) per acquistare interi blocchi di azioni, fornendo i pagliacci con i suoi soldi.

La impresa di Sulzer in Winterthur: Tettamanti ha acquistato molte azioni con uomi di paglia...
La impresa di Sulzer in Winterthur: Tettamanti ha acquistato molte azioni con uomi di paglia...
(http://www.wirtschaft.ch/Sulzer+taetigt+Grosseinkauf+in+Schweden/486463/detail.htm)

Citazione dall'articolo del giornale Especchio (Spiegel) del 1988:

<Anche il signore Tettamanti avrebbe voluto rilevare questa parte dell'azionista attivo con la società di ingegneria Gebrüder Sulzer AG. Ma l'esempio dell'azienda di Winterthur (31.600 dipendenti in tutto il mondo, un fatturato di 4,6 miliardi di franchi, tra cui macchine per tessere, turbine, locomotive) dimostra ciò che il finanziere Tettamanti sta cercando. Sulzer ha grandi proprietà immobiliari e riserve nascoste in miliardi. Due anni fa [1986] le azioni Sulzer erano disponibili per circa 2600 franchi svizzeri, con un valore intrinseco di 10 000 franchi svizzeri.> [web09].

Con alcuni amici (si puo pensare fratelli di loggia di Vaticano gay P2) Tettamanti fonda una società fittizia con alcuni amici, un sindacato con un alias "Estate" con molti uomini di paglia, e acquista azioni Sulzer per circa 280 milioni di franchi svizzeri, lui stesso acquista 3000 azioni di Sulzer. A ciò hanno fatto seguito lettere di ricatto al Comitato esecutivo Sulzer di Pierre Borgeaud in cui si affermava che occorreva fare di più per gli "azionisti". Ma Sulzer reagisce in modo diverso dal previsto e il consiglio di amministrazione decide che <nessun azionista può controllare più dell'1,5% del capitale azionario.> L'iscrizione dei nuovi azionisti nel registro delle azioni viene rifiutata e si indaga sulla fonte dei fondi: Tettamanti ha fornito ai pagliacci milioni per terrorizzare Sulzer. Citazione dallo Specchio (Spiegel):

originale:

<Sulzer verfügt über großen Grundbesitz und stille Reserven in Milliardenhöhe. Vor zwei Jahren [1986] waren die Sulzer-Aktien für rund 2600 Franken zu haben, bei einem inneren Wert von 10 000 Franken. Solches Understatement mußte einen gewieften Finanzmann wie Tettamanti gierig machen. Er wies, wie er zugibt, "ein paar Freunde" auf die attraktive Firma hin und kaufte auch selbst 3000 Aktien.

Die Freunde waren so begeistert, daß sie sich zu einem Syndikat zusammenschlossen. Mit Tettamantis Hilfe und unter dem Decknamen Estate brachten sie bis zum Oktober letzten Jahres - bei inzwischen gestiegenen Preisen - für etwa 280 Millionen Franken Sulzer-Aktien in ihren Besitz.

In Briefen an Pierre Borgeaud, den Präsidenten der Sulzer-Konzernleitung, und in öffentlichen Erklärungen machte Tettamanti deutlich, was ihn und seine Freunde vor allem interessierte: Cash. Die Firma müsse dringend mehr für die Anteilseigner tun, ließ er als Treuhänder die Manager wissen.

Doch die Sulzer-Spitze wollte sich nicht unter Druck setzen lassen: Armin Baltensweiler, Präsident des Sulzer-Verwaltungsrats, und seine Kollegen beschlossen kurzerhand, daß kein Aktionär mehr als 1,5 Prozent des Aktienkapitals kontrollieren dürfe, verweigerte die Eintragung der neuen Anteilseigner ins Aktienbuch und ließ ihren Geldquellen nachforschen. Schon bald stand fest, daß einige der neuen Mitbesitzer kein eigenes Geld zum Aktienkauf eingesetzt hatten.> [web09]


traduzzione:

<Sulzer ha grandi proprietà immobiliari e riserve non rivelate per miliardi. Due anni fa [1986] le azioni Sulzer erano disponibili per circa 2 600 franchi svizzeri, per un valore intrinseco di 10.000 franchi svizzeri. Tale understatement ha dovuto fare un finanziere astuto come Tettamanti avido. Come ammette, ha riferito "alcuni amici" alla società attraente e ha anche comprato 3000 azioni se stesso.

Gli amici erano così entusiasti che hanno formato un sindacato. Con l'aiuto di Tettamanti e con l'alias Estate, fino all'ottobre dello scorso anno hanno acquistato azioni Sulzer per circa 280 milioni di franchi svizzeri, i cui prezzi sono ora in aumento.

Nelle lettere a Pierre Borgeaud, Presidente del Comitato Esecutivo Sulzer, e nelle dichiarazioni pubbliche, Tettamanti ha chiarito ciò che interessava soprattutto lui e i suoi amici: chiatta. In qualità di fiduciario, ha detto ai dirigenti che la società aveva urgente bisogno di fare di più per i suoi azionisti.

Ma il consiglio di amministrazione di Sulzer non voleva essere messa sotto pressione: Armin Baltensweiler, Presidente del Consiglio di amministrazione di Sulzer, e i suoi colleghi hanno deciso senza ulteriori indugi che nessun azionista può controllare più dell'1,5% del capitale sociale, hanno rifiutato di iscrivere i nuovi azionisti nel registro delle azioni e hanno fatto esaminare le loro fonti di finanziamento. Ben presto divenne chiaro che alcuni dei nuovi comproprietari non avevano usato il proprio denaro per acquistare azioni.> [web09].

Poiché il signore Tettamanti non vuole rivelare le proprie fonti di denaro, il terrorista finanziario ha deciso di non portare Sulzer in tribunale. Citazione:

<Dicono avvocati svizzeri che Tettamanti avrebbe potuto citare in giudizio la dirigenza di Sulzer con buone probabilità di successo. Ma in questo processo avrebbe dovuto rivelare le vere fonti di su denaro. La causa è stata omessa.> [web09].

originale tedesco: <Tettamanti hätte, so meinen Schweizer Anwälte, mit guter Erfolgsaussicht gegen das Sulzer-Management klagen können. Doch bei diesem Prozeß hätte er die wirklichen Geldquellen offenlegen müssen. Die Klage unterblieb.> [web09]

Secondo l'articolo di Especchio (Spiegel), il Tettamanti ha installato contro Sulzer una rete mondiale di relazioni:

<Non è ancora chiaro chi appartenga alla cerchia degli amici di Tettamanti e se i soldi per l'accordo Sulzer provengano dall'Italia o forse dagli Stati Uniti. Nell'accordo concluso dagli amici del sindacato sono nominati solo quei signori si presentano che possedevano le azioni di Sulzer che erano depositate nella banca privata zurighese Vontobel: Oltre a Tettamanti, si tratta della banca privata Mirabaud a Ginevra e del finanziere Eugene Patry, consulente e, se necessario, attore falso di cine e imprenditore Alain Delon, nonché di Wolfgang Riester, direttore generale della Banca delle banche cooperative europee (Bank Europäischer Genossenschaftsbanken) a Zurigo - una filiale del 60,5% della banca di DG (DG Bank) di Francoforte.> [web09].

originale tedesco: <Wer tatsächlich zu Tettamantis Freundeskreis gehört und ob das Geld für den Sulzer-Deal nun aus Italien oder vielleicht den USA stammte, ist bis heute ungeklärt. In dem Vertrag, den die Syndikats-Freunde schlossen, sind nur jene Herren benannt, die allein über die bei der Zürcher Privatbank Vontobel hinterlegten Sulzer-Aktien verfügen konnten: Neben Tettamanti sind das die Privatbank Mirabaud in Genf sowie der Finanzier Eugene Patry, Berater und, wo nötig, auch Strohmann des Filmschauspielers und Unternehmers Alain Delon, sowie Wolfgang Riester, Generaldirektor der Bank Europäischer Genossenschaftsbanken in Zürich - einer 60,5-Prozent-Tochter der Frankfurter DG Bank.> [web09]

Sulzer cerca un nuovo investitore: Werner K. Rey

Nel periodo successivo, la direzione di Sulzer cerca un "investitore di buona volontà" per riacquistare le azioni di Tettamanti. Si tratta di Werner K. Rey, che assume una partecipazione di maggioranza al prezzo di CHF 5.500 per azione, per un totale di CHF 220 milioni. Rey entra a far parte del Consiglio di Amministrazione di Sulzer, mentre Tettamanti continua a giocare con altra azienda di macchine svizzera - allora e Saurer [web09]. Citazione:

<I costruttori di macchine Winterthur erano così spaventosi riguardo a tutte queste transazioni che stavano febbrilmente cercando un investitore di buona volontà che potesse rilevare le documenti di Tettamanti. È venuto il signore Werner K. Rey, un ex venditore di IOS del signore Bernie Cornfeld.

Nel 1977, all'età di 32 anni, Rey aveva guadagnato 30 milioni di franchi dopo l'acquisto e la rivendita dei fabbriche di calzaturifici di Bally con l'orrore dell'economia elvetica. Rey, ora nota grazie alla solida proprietà industriale, ha rilevato la maggior parte del pacchetto Tettamantis Sulzer, per un totale di circa CHF 5.500 franchi per azione, in totale un valore di 220 milioni di franchi.> [web09].

originale tedesco: <Den Winterthurer Maschinenbauern waren all diese Transaktionen so unheimlich, daß sie fieberhaft nach einem wohlgesinnten Investor suchten, der Tettamantis Papiere übernehmen könnte. Da kam Werner K. Rey ins Spiel, ein ehemaliger Verkäufer in Bernie Cornfelds IOS.

Rey hatte 1977, im Alter von 32 Jahren, nach Kauf und Weiterverkauf der Bally-Schuhfabriken zum Entsetzen des helvetischen Wirtschafts-Establishments 30 Millionen Franken verdient. Rey, inzwischen dank soliden industriellen Besitzes salonfähig, übernahm den Hauptteil von Tettamantis Sulzer-Paket - für rund 5500 Franken pro Stück, insgesamt 220 Millionen Franken.> [web09]

Tettamanti non si rende conto di ciò che dovrebbe cambiare nel suo comportamento - è orribile. Sulzer, Saurer, Rieter sono tutte le sue vittime [web04]. Werner K. Rey stesso viene coinvolto in manipolazioni e frodi, fugge alle Bahamas nel 1991, viene arrestato nel 1996 e dopo 4 anni di penitenziario vive a Londra con 4,3 milioni di franchi di debiti giudiziari [web20].

Libro di Rita Flubacher: il fallimento con miliardi. Aumento e caduta del giocoliere finanziario Werner K. Rey. Una ballata emozionante con i truffatori.
Libro di Rita Flubacher: il fallimento con miliardi. Aumento e caduta del giocoliere finanziario Werner K. Rey. Una ballata emozionante con i truffatori.
(original tedesco: Die Milliardenpleite. Aufstieg und Fall des Finanzjongleurs Werner K. Rey. Eine spannende Gaunerballade)
(http://www.booklooker.de/B%C3%BCcher/Flubacher+Die-Milliardenpleite-Aufstieg-und-Fall-des-Finanzjongleurs-Werner-K-Rey-Ullstein-Nr-35395/id/A01ucyx701ZZK?zid=d4d1518cc2a043776a41abf936336d8d)

Non è così con Tettamanti! Non viene mai arrestato per il suo comportamento distruttivo dopo il crollo della borsa del 1987!

Sulzer sperimenta quindi un Waterloo dopo l'altro: Sulzer quasi fallisce, vende la produzione di locomotive, sgomberà il sito di fondazione di Winterthur-Töss, sarà nuovamente vittima di vendemmie di uva passa nel 2007 ed è presente sul mercato solo con prodotti di nicchia [web22]. Da allora è triste constatare che la Svizzera non produce più locomotori propri, ma che le FFS devono acquistarli all'estero. Le locomotive Sulzer come RE 4/4 e RE 6/6 ecc. sono visibili solo al Museo dei trasporti di Lucerna. Non ci sono prodotti successivi dalla Svizzera. Quindi il Tettamanti ha contribuito ad uno "sviluppo"? NO!

Saurer: Camion andati - buone macchine tessili rimangono - Tettamanti non è affatto menzionato su Wikipedia!

Camioni di Saurer nello museo di Saurer in la città di Arbon, Svizzera (ricerga di bing, marzo 2013)
Camioni di Saurer nello museo di Saurer in la città di Arbon, Svizzera (ricerga di bing, marzo 2013)

Camion di Saurer di produttore die mosto Möhl, 1925: http://www.moehl.ch/01_geschichte.html
Camion di Saurer in giallo: http://www.flickr.com/photos/jungle-jill/506372854/
Camion di transporte militare 4x4 di Saurer: http://www.motorfahrer.ch/techdata/saurer6.php
Camion di antincendio di Saurer: http://www.carsablanca.de/Oldtimer-Youngtimer/saurer-d330-d2kt-loeschfahrzeug-automat
Museo di Saurer in la città di Arbon: http://www.see-infos.de/?p=2715; http://www.saurermuseum.ch/index.php/en/


Dopo la speculazione Sulzer, è il turno di Tettamanti l'azienda Saurer - con promesse generose:

<Con l'acquisizione dell'azienda di macchine Saurer, egli vuole quindi dimostrare la sua volontà di rimanere impegnato nell'industria a lungo termine. Annunciava immediatamente che vuole convertire la società in una holding partecipazione alla quale avrebbe conferito il restante 10% delle azioni Sulzer.> [web09].
originale tedesco: <Mit dem Erwerb der Maschinenfirma Saurer will er deshalb seine Bereitschaft belegen, sich auch langfristig industriell zu engagieren. Das Unternehmen, kündigte er umgehend an, baue er zur Holding um, in die er seine restlichen zehn Prozent Sulzer-Aktien einbringe.> [web09]
Qual è la verità? Tettamanti non è menzionato nell'articolo di Wikipedia su Saurer AG in Arbon! Ma si può supporre che era così: a partire dagli anni '80 gli autocarri di Saurer sono diventati sempre più competitivi, poiché sempre più aziende di automobili erano attive anche nel settore degli camioni (FIAT, VOLVO, ecc.). A quanto pare, Saurer non è preparato per questa competizione. Infine Saurer abbandona la produzione di autocarri, vende il reparto di ricerca motori all'azienda di autocarri IVECO di FIAT e si concentra sulle macchine tessili [web23]. La performance di Tettamanti alla Saurer è quindi apparentemente pari a 0,0 - il profitto non è menzionato. Citazione da Wikipedia rispetto per Saurer:

originale tedesco: <1982 wurde Saurer mit der Franz Brozincevic & Cie Wetzikon (FBW) zur Nutzfahrzeuggesellschaft Arbon & Wetzikon (NAW) zusammengeschlossen, Daimler-Benz war mit 40 % beteiligt, nachdem das deutsche Unternehmen die FBW zuvor übernommen hatte. Ab Anfang der 1980er Jahre wurden so auch einige leichte Lastwagen-Typen von Daimler-Benz in Arbon als Saurer hergestellt und vermarktet, allerdings nahm die Nachfrage nach originalen Saurer-Fahrzeugen trotz nach wie vor anerkannt guter Qualität weiter ab, so dass die Entscheidung fiel, aus dem Bau von Nutzfahrzeugen auszusteigen.

Im Jahre 1983 wurde der letzte zivile Saurer ausgeliefert, 1987 erhielt die Schweizer Armee den letzten «10DM». Die Motoren-Forschungsabteilung von Saurer wurde um 1990 vom zur Fiat-Gruppe gehörenden italienischen Lastwagen-Hersteller IVECO übernommen. Danach wurden noch einige Autobusse unter dem Markennamen NAW hergestellt, bis auch dieses Unternehmen 2002 aufgelöst wurde. 1990 übernahm Saurer die Melco Industries.

Seit den 1990er Jahren konzentriert sich Saurer als neue Saurer AG auf den Bau von Textilmaschinen und avancierte zu einem der weltgrössten Hersteller mit einem Umsatz von 1,6 Milliarden Euro und fast 9000 Beschäftigten. Ein Drittel davon sind im später hinzugekommenen zweiten Geschäftszweig Fahrzeuggetriebe-Bau tätig.

Die Saurer AG ist seit Anfang 2007 eine Tochtergesellschaft von OC Oerlikon Corporation AG aus Pfäffikon.> [web23]


<Nel 1982 Saurer si è fusa con Franz Brozincevic & Cie Wetzikon (FBW) per costituire la società di veicoli commerciali Arbon & Wetzikon (NAW), Daimler-Benz deteneva una partecipazione del 40% dopo che la società tedesca aveva precedentemente acquisito FBW. A partire dai primi anni '80, alcuni tipi di autocarri leggeri sono stati anche prodotti e commercializzati da Daimler-Benz ad Arbon come Saurer, anche se la domanda di veicoli originali di Saurer ha continuato a diminuire, nonostante l'alta qualità ancora riconosciuta, in modo che la decisione è stata presa di terminare la costruzione di veicoli commerciali.

Nel 1983 è stato estradato l'ultimo Saurer civile, nel 1987 l'esercito svizzero ha ricevuto l'ultimo "10DM". Il reparto ricerca motori di Saurer è stato rilevato intorno al 1990 dal costruttore italiano di autocarri IVECO, parte del Gruppo Fiat. In seguito alcuni autobus sono stati prodotti con il marchio NAW, fino allo scioglimento della società nel 2002. Nel 1990 Saurer ha rilevato Melco Industries.

A partire dagli anni '90, Saurer, come la nuova Saurer AG, si è concentrata sulla costruzione di macchine tessili ed è diventata uno dei maggiori produttori mondiali con un fatturato di 1,6 miliardi di euro e quasi 9000 dipendenti. In un terzo di queste producevano uniti di cambio di velocità, il secondo ramo d'attività che è stato aggiunto successivamente.

Dall'inizio del 2007 Saurer AG è una filiale di OC Oerlikon Corporation AG di Pfäffikon.> [web23].

Rieter: Tettamanti non è menzionato su Wikipedia

La impresa Rieter in Winterthur: I parassiti svizzeri Tettamanti e Martin Ebner volevano sempre una grande fusione o una scissione...
La impresa Rieter in Winterthur: I parassiti svizzeri Tettamanti e Martin Ebner volevano sempre una grande fusione o una scissione...
(http://www.srf.ch/news/regional/zuerich-schaffhausen/rieter-mehr-bestellungen-weniger-gewinn)
Ciò che vale per Saurer in materia di Tettamanti vale anche per la azienda di Rieter. Il gruppo si era trasformato da filanda in gruppo con locomotive, tram, fucili e motori. Dal 1945 c'è una espansione negli "USA" e in India. Ulteriori acquisizioni fanno della Rieter AG un grande colosso, che nel 1985 viene trasformato in una "Rieter Holding". Nell'intero articolo di Wikipedia non c'è alcun riferimento al Tettamanti [web24], il che suggerisce che Tettamanti abbia fatto una sola cosa alla Rieter: imbrogliare e truffare. Un articolo di "giornale comerciale" (tedesco: "Handelszeitung" - titolo: "Rieter: all'ombra di Ebner" (Rieter: Im Schatten von Ebner") descrive ciò che i parassiti e gli strappatori Tito Tettamanti e Martin Ebner volevano: Una fusione o una scissione importante solo per realizzare un profitto con l'aumento dei prezzi delle azioni [web25]. Così il comportamento sociale di Tettamanti è: 0 QI.

Ma IQ 0 pensa che speculare sia un lavoro. Quando è venuto la bolla Internet mai y mai sviluppando, lui fonda una "nuova azienda":

La azienda "Sterling" ("Sterlina") - la rete mondiale di relazioni di Tettamanti - La cosa principale: no pagara nessuna imposta in Svizzera
Ed ecco la cosa che non ci menzionato in nessuna parte: nel 1999 Tettamanti fonda la sua società "Sterling Strategic Value Limited" (SSVL) nelle Isole Vergini e a Monaco, in Monaco insieme a Fidinam:

-- Vanterpool Plaza, 2nd Floor, Wickhams Cay 1, Road Town, Tortola, British Virgin Islands
-- Sterling Strategic Value Limited / Fidinam (Monte Carlo) SAM - Le George V, 14 Avenue de Grande Bretagne, MC 98000 Monaco - Tel: +377/93106140 Fax: +377/93506232 - info@sterlingstrategicvalue.com [web06]

Un altro sito web fornisce un indirizzo c/o per la "Sterling" ("Sterlina"):
-- c/o Icaza, Gonzalez-ruiz & Aleman (Bvi) Limited, Road Town, British Virgin Islands [web19].

Mappa dei Caraibi con le Isole Vergini Britanniche (Isole Vergini) - centro di parassiti
Mappa dei Caraibi con le Isole Vergini Britanniche (Isole Vergini) - centro di parassiti
(http://de.wikipedia.org/wiki/Britische_Jungferninseln)

Leggiamo nell'articolo di Gerhard Lob "Sonouncapitalistaconvinto" ("Ichbineinüberzeugterkapitalist"):

<Dal 1999 egli è presidente di Sterling Investment Group Limited, con la quale Tettamanti realizza profiti grandi. Per la società di investimento che controlla, permette agli analisti di cercare sul mercato investimenti redditizi.> [web15]
originale tedesco: <Seit 1999 präsidiert er die Sterling Investment Group Limited, mit der Tettamanti satte Gewinne erzielt. Für die von ihm beherrschte Beteiligungsgesellschaft lässt er Analysten den Markt nach profitablen Investments durchsuchen.> [web15]
Tettamanti fa solo una cosa: promuove l'inflazione e fare milioni...

La rivista capitalista "Bilancio" (originale tedesco: "Bilanz") attesta a Tettamanti con la sua società di investimento "Sterling Strategic Value Limited", fondata nel 1999, una "predisposizione per investimenti di successo". L'arte di Tettamanti è di cercare azioni sottovalutate e comprare e especulare. Solo l'impegno con la catena svizzera di abbigliamento "Vögele" è stato un "flop" [web05].

Tettamanti ha creato una gigantesca rete di relazioni con le sue attività in tutto il mondo [web07], ma usa questa rete di relazioni solo per le sue speculazioni. Non vede mai come il capitalismo produrre la povertà, e in Svizzera non paga nemmeno le tasse fino al 2010. Il sig. Tettamanti non ha certamente mai falsificato alcun CV, ma tutte le sue attività sono verificabili nei registri pubblici dell'economia. Ma il suo comportamento sociale egoistico con società di comodo e strappi è insopportabile. Cercando aziende "sottovalutate", contribuisce all'inflazione e a prezzi più alti. Con la popolarità questo rende Tettamanti meno popolare, ma è piuttosto un assassino, e le persone che hanno meno interesse di lui di non so cosa.

I "giochi" di Tettamanti con i media svizzeri

Dal 2000 il Tettamanti è presente anche nel panorama mediatico svizzero. Tettamanti è il principale proprietario della casa editrice "Jean Frey AG" [Zurigo]. Si può supporre che egli sia uno dei più importanti censori in Svizzera e all'estero per su loggia di P2, la loggia di Vaticano gay criminale. Tettamanti collabora attivamente con Radio Basilisk, Settimana di Mondo (Weltwoche, con Roger Köppel) e il giornale di Basilea "Basler Zeitung" (con i censori Ospel e Hubacher). Tra l'altro, Tettamanti era proprietaria al 100% dell'emittente radiofonica regionale "Radio Basilisk" di Basilea. E poi c'è stata una vera e propria controversia - in particolare sul giornale di Basilea "Basler Zeitung", di cui Tettamanti possedeva il 75%, poi ha venduto le sue azioni al fondatore Moritz Suter nel 2010, ma poi ha fondato una nuova holding "MedienVielfalt Holding", e dopo che la famiglia Blocher ha acquistato le azioni di Suter, la famiglia Blocher rivendute gli azioni a Tettamanti [web04].

Settimana di Mondo (Weltwoche), logo  Giornale di Basilea (Basler Zeitung), logo
Tettamanti "giocando" con Settimana di Mondo (Weltwoche - http://www.weltwoche.ch) e con giornale di Basilea "Basler Zeitung" (http://bazonline.ch).

Dal 2000 Tettamanti è presente nel panorama mediatico svizzero con il settimanale Settimana di Mondo ("Weltwoche"), dove presenta il suo "capitalismo anarcholiberale di Manchester" [web14]. Per quanto riguarda Weltwoche, ci si potrebbe chiedere se gli articoli parzialmente razzisti di Roger Köppel siano stati benedetti di Tettamanti (contro gli zingari, contro gli svizzeri francesi e contro i greci, ecc.). Solo Köppel e Tettamanti lo sanno.

L'articolo di Gerhard Lob fornisce ulteriori informazioni sugli acquisti e le vendite di Tettamantis nel panorama mediatico svizzero:

<Il ticinese era interessato anche a l'attività del settore editoriale temporaneamente. Nel 2002 Tettamanti diventa il principale azionista della casa editrice di Zurigo Jean Frey AG con la sua ammiraglia Settimana di Mondo ("Weltwoche"). Ma già in 2006 rifiuta nuovamente questo titolo e lascia il settimanale tradizionale al giornalista Roger Köppel, un glorioso in sui occhi. Gli altri titoli dell'editore (tra cui "Observatore" - originale tedesco: "Beobachter") sono venduti al gruppo tedesco Axel Springer.> [web15].
originale tedesco: <Auch das Verlagsgeschäft interessiert den umtriebigen Tessiner vorübergehend. Im Jahr 2002 wird Tettamanti Hauptaktionär des Zürcher Verlagshauses Jean Frey AG mit dem Flaggschiff „Weltwoche“. 2006 allerdings stösst er diesen Titel wieder ab und überlässt die traditionelle Wochenzeitschrift dem von ihm bewunderten Journalisten Roger Köppel. Die anderen Titel des Verlags (darunter der „Beobachter“) werden an die deutsche Axel-Springer-Gruppe verkauft.> [web15]

Ascom e SIG Holding (Imballaggio)

2005 Tettamanti gioca anche con le azioni di Ascom [Telekommunikation Zürich] e SIG Holding [imballagio in Neuhausen] [web04].

Uno dei "300 svizzeri più ricchi" - ma senza impegno sociale

Tettamanti giocoleria una fortuna stimata di 400 milioni di euro [web04]. Altre fonti, come "Bilancia" ("Bilanz"), parlano di 850 milioni di franchi svizzeri. Non trasferirà la sua residenza di Londra a Svizzera prima del 2010 [web04]. Citazione:

<Tettamanti risiede a Londra e solo dal 2010 è di nuovo domiciliato a Lugano, Svizzera. La rivista economica svizzera "Bilancia" ("Bilanz") ha stimato la fortuna che era carpito per Tettamanti in 850 milioni di franchi.> [web04].
originale tedesco: <Tettamanti hatte dabei seinen Wohnsitz in London und erst seit 2010 ist er wieder in der Schweiz in Lugano domiziliert. Das schweizer Wirtschaftsmagazin "Bilanz" schätzte das zusammenjonglierte Vermögen von Tettamanti auf 850 Millionen Schweizer Franken.> [web04]
La rivista capitalista "Bilancia" ("Bilanz"), dove la povertà non esiste mai, presenta il Tettamanti come uno dei 300 svizzeri più ricchi [web05].

Ebbene, in una tale classifica delle persone più ricche del mondo, ci dovrebbe essere anche un sistema di punti sulla misura in cui queste persone sono socialmente impegnate. Purtroppo, l'onorevole Tettamanti otterrebbe solo 0 punti. Qual è l'obiettivo di una persona che solo truffa? Diventare un "global player" senza studi di storia o sociologia. Tettamanti è un attore globale dal 1960! Le sue torri grigie sono visibili in tutto il mondo! Ma non è mai abbastanza per lui. Ci dovrebbe quindi essere un elenco alternativo dei "300 svizzeri più ricchi" che sono anche socialmente impegnati, e Tettamanti non sarebbe nemmeno sulla lista, nemmeno il suo "collega" e amico giocatore Martin Ebner. Questi due squali - Tettamanti ed Ebner - si comportano come due squali nella rete aziendale svizzera - e disturbano solo l'azienda.

Tettamanti con Blocher e su Chimica EMS?

Se Tettamanti ha qualcosa a che fare con l'acquisto di società di EMS-Chemie di la famiglia Blocher rimane solo una speculazione nel blog Anima di Odin (Odinsseele) [web16]. Citazione:

<Blocher (che non proviene da una famiglia ricca) ha pagato 40 milioni di franchi per l'acquisto dell'EMS-Chemie all'inizio degli anni Ottanta. Chi gli ha affidato (un avvocato giovane e poco ricco) 40 milioni è l'altro grande segreto. Sospetto fortemente che Tettamanti (mafia italiana??) ha assistito l'eloquente politico anche allora. Perché Blocher ha svolto un ruolo fondamentale nel garantire la fondazione di UBS, di cui Tettamanti è diventato uno dei principali azionisti, e Tettamanti ha infine assicurato che la mafia potesse assumere la carica di CEO con Sergio Ermotti (Unicredit Bank of America (Italia)). A mio avviso, il caso Adoboli è stato messo in scena dalla mafia per eliminare il signore Grübel della presidenza del CEO per preparare la strada al mafioso e riciclatore di fondi Sergio Ermotti di Unicredit.> [web16].
originale tedesco: <Blocher (welcher nicht aus einer reichen Familie stammt) bezahlte für den Kauf der EMS-Chemie 40 Millionen Sfr. Anfang 1980er [Jahre]. Wer ihm (einem jungen nicht reichen Juristen) 40 Millionen anvertraute, ist das andere grosse Geheimnis. Ich vermute stark, dass Tettamanti (itl. Mafia??) bereits damals den redegewandten Politiker unterstützten. Denn Blocher hat massgeblich dafür gesorgt, dass die UBS gegründet wurde in der Tettamanti Grossaktionär wurde und Tettamanti hat schliesslich dafür gesorgt, dass die Mafia mit Sergio Ermotti ((Unicredit-Bank of America (Italy)) den CEO-Posten übernehmen konnte. Die Adoboli-Affäre war m. E. ein von der Mafia inszeniertes Affärchen, um Grübel vom CEO-Stuhl zu kippen und so die Bahn frei zu machen für den Unicredit-Mafiageldwäscher Sergio Ermotti.> [web16]
Secondo il libro "Causa secreta di SVP" (originale tedesco: "Geheimsache SVP") di Sandro Stark (pseudonimo), i fondi per l'EMS-Chemie provenivano dalla Società Svizzera di Banche (UBS).

Ma ciò che la azienda di FIDINAM di Tettamanti ("Consulenza fiscale o immobiliare") ha "realizzato" negli anni 2000 NON è speculazione, ma purtroppo sta diventando assolutamente criminale - e ora entra in gioco anche un consiglio di amministrazione di FIDINAM, Sergio Ermotti, che poi diventa CEO della banca criminale UBS AG:

La azienda FIDINAM di Tettamanti e la mafia dei rifiuti - Ermotti

Alla fine, Tettamanti scivola nella criminalità organizzata come Werner K. Rey ed è un "mediatore" della mafia dei rifiuti [web11]. Ma non è mai arrestato! Leggi i due libri "La mafia dei rifiuti" (originale tedesco: "Die Müllmafia") di Mattioli e Palladino [web12] e "Conezione svizzera" ("Swiss Connection") di Gian Trepp [web16]. Ma questo Tettamanti non è l'unico ad avere contatti con la mafia, ma le autorità mafiose svizzere non intervengono nemmeno! E così la mafia italiana del sud Italia può spazzare la propria patria - l'Italia del sud, attraverso - tra gli altri - il mediatore Tettamanti!

Citazione dal settimanale Giornale della Settimana (Wochenzeitung - WoZ) dell'articolo "Tettamanti e la mafia dei rifiuti - una ricerca infinita di indizi" (originale tedesco: "Tettamanti und Müll-Mafia - eine unendliche Spurensuche"):

<Sandro Mattioli e Andrea Palladino hanno fatto un'ampia ricerca sulla proficua attività dei rifiuti tossici per il loro libro ("La mafia dei rifiuti" - "Die Müllmafia"; Munich 2012 [web12]). Hanno parlato alle vittime e agli autori, agli eco-attivisti e ai pubblici ministeri, agli informatori e ai politici. La loro conclusione: non è solo la mafia a trarre vantaggio dallo smaltimento. Anche le aziende prestigiose hanno le loro dita nella torta, nei servizi segreti e nei funzionari statali. Il filo conduttore si ritrova sempre in Svizzera, ad esempio presso studi legali e società finanziarie ticinesi. E ci sono nomi come Tito Tettamanti e la sua società di investimento Fidinam, che era almeno temporaneamente attiva nel settore dell'intermediazione dei rifiuti.>[web11].

originale tedesco: <Sandro Mattioli und Andrea Palladino haben für ihr Buch ("Die Müllmafia"; München 2012 [web12]) über das profitable Giftmüllgeschäft ausgiebig recherchiert. Sie sprachen mit Opfern und Tätern, mit ÖkoaktivistInnen und Staatsanwälten, mit Informanten und Politikerinnen. Ihr Schluss: Es ist nicht nur die Mafia, die von der Entsorgung profitiert. Auch honorige Firmen haben ihre Finger im Spiel, Geheimdienste und Staatsbeamte. Und immer wieder laufen Fäden in der Schweiz zusammen, bei Anwaltsbüros und Finanzgesellschaften im Tessin zum Beispiel. Und es tauchen Namen auf wie der von Tito Tettamanti und dessen Investmentgesellschaft Fidinam, die zumindest zeitweise im Müllvermittlungsgeschäft tätig war.> [web11].

Libro di Mattioli e Palladino: "La mafia dei rifiuti" ("Die Müllmafia") (2012), con FIDINAM, Tettamanti ed Ermotti
Libro di Mattioli e Palladino: "La mafia dei rifiuti" ("Die Müllmafia") (2012), con FIDINAM, Tettamanti ed Ermotti

Come accade, questo Tettamanti e sua azienda FIDINAM sono parte della azione criminale. Durante questo periodo Ermotti è membro del Consiglio di Amministrazione di FIDINAM. Perché la mafia italiana in Svizzera riempia di spazzatura il Mezzogiorno d'Italia è un "enigma" sconosciuto - e a Berlusconi anche non importa! Sono tutti impazziti!

(http://www.amazon.de/Die-Müllmafia-kriminelle-Netzwerk-Europa/dp/3776626658)

Supposizione: Sembra che si tratti di contaminare le acque sotterranee e di rendere inutile l'acqua potabile, cosicché tutta la popolazione italiana debba acquistare acqua minerale da Nestlé.

Esempio di mafia della spazzatura della mafia Camorra nella reggione da Napoli 2014: Contaminazione di interi campi - bonifiche

La mafia di rifiuti nella regione di Napoli, rifiuti in campo contaminano la terra, i pozzi e le acque sotterranee
La mafia di rifiuti nella regione di Napoli, rifiuti in campo contaminano la terra, i pozzi e le acque sotterranee
(http://www.tagesschau.de/ausland/neapel148.html)

Un sito web del 2014 (articolo dell'ARD "Tagesschau" del 19.1.2014: "Disgustoso e tossico - la spazzatura della camorra" - originale tedesco: Eklig und giftig - der Müll der Camorra") lo dice così: Ad esempio, la Camorra ha scaricato i rifiuti sui terreni agricoli dell'entroterra di Napoli per 20 anni e li ha coperti con strati di suolo, dove ora si coltivano ortaggi, e quindi ha beneficiato con milioni di euro. Ora si stanno individuando sempre più casi di avvelenamento delle acque sotterranee e delle verdure e si stanno scoprendo discariche illegali. Ora le aree agricole saranno "riqualificate", e anche la Camorra riceverà questi ordini [web26]. Citazione:

<Lo smaltimento dei rifiuti pericolosi è una delle attività più redditizie della Camorra, afferma Mariano di Palma dell'organizzazione antimafia Libera. "È' in corso da 20 anni. Aziende del nord, del centro Italia, del sud hanno scaricato rifiuti su terreni agricoli con l'aiuto della Camorra, spazzando le acque sotterranee e quindi contaminando i prodotti">[web26].
originale tedesco: <Die Entsorgung von Sondermüll sei eines der einträglichsten Geschäftsfelder der Camorra, sagt Mariano di Palma von der Antimafia-Organisation Libera. "Das passiert seit 20 Jahren. Unternehmen aus dem Norden, aus Mittelitalien, aus dem Süden haben mit Hilfe der Camorra Müll auf landwirtschaftliche Flächen abgeladen, das Grundwasser verschmutzt und damit die Produkte verseucht."> [web26]

Esempio di ricerca in un campo:

<"Abbiamo scavato e trovato 200.000 metri cubi di rifiuti pericolosi", dice il generale Sergio Costa, che dirige le operazioni contro l'Ecomafia. "Fanghi di olio dalle fabbriche, rifiuti dalla lavorazione di bauxite e vetro, vernici, solventi, rifiuti da costruzione, amianto in grandi quantità", elenca. "Lasciate che la vostra immaginazione correre selvaggia. Tutto terribile era laggiù">[web26].
originale tedesco: <"Wir haben gegraben und wir haben 200.000 Kubikmeter  gefährlichen Sondermüll gefunden", sagt General Sergio Costa, der die Einsätze gegen die Ökomafia leitet. "Ölschlamm aus den Fabriken, Abfälle aus der Verarbeitung von Bauxit und Glas, Farben, Lösungsmittel, Bauabfälle, Asbest in großen Mengen", zählt er auf. "Lassen Sie Ihrer Vorstellungskraft freien Lauf. Alles erdenklich Schlimme lag da unten."> [web26]
Il ministro della Difesa italiano invia soldati per aiutare la polizia nei dintorni di Napoli a controllare la popolazione in modo che non vengano più sepolti o inceneriti rifiuti illegali:

<Il ministro della Difesa sta inviando soldati nella regione per aiutare la polizia a combattere la mafia dei rifiuti. La loro presenza sulle strade deve impedire che i rifiuti siano sepolti o inceneriti.>[web26].
originale tedesco: <Der Verteidigungsminister schickt Soldaten in die Region, um die Polizei beim Kampf gegen die Müllmafia zu unterstützen. Deren Präsenz auf den Straßen soll verhindern, dass Müll vergraben oder verbrannt wird.> [web26]
E la Camorra vuole ora anche gli ordini per le ristrutturazioni - la mafia dei rifiuti scarica ora i suoi carichi nell'Italia centrale:

<E' un gioco cinico che la Camorra gioca con lo stato. Camorristi con sentimenti anche dicono alla polizia dove si trovano le discariche illegali di rifiuti tossici. I suoi parenti stanno cercando di ottenere il lavoro fatto. I rifiuti industriali vengono ora scaricati altrove, ad esempio in Toscana. Ancora più semplice: i dipendenti delle fabbriche napoletane portano a casa i rifiuti della produzione industriale illegale in sacchi e li depositano nei rifiuti domestici.>[web26].
originale tedesco: <Es ist ein zynisches Spiel, das die Camorra mit dem Staat spielt. Reuige Camorristi verraten der Polizei sogar, wo sich die illegalen Giftmülldeponien befinden. Ihre Verwandten bemühen sich um den Auftrag zur Sanierung. Die Industrieabfälle werden inzwischen woanders verklappt - zum Beispiel in der Toskana. Noch einfacher: Angestellte in den Fabriken rund um Neapel nehmen Abfälle aus illegaler Industrieproduktion in Tüten mit nach Hause und stecken sie in den Hausmüll.> [web26]



Quali forze vi lavorano? Non è solo la mafia, ma anche logge secreti criminali con le sue aziende e i loro studi legali che "succhiano" profitti qui - sempre con loro: il massone Tettamanti della Loggia P2 con la sua azienda criminale FIDINAM. Si può supporre che anche membri del governo svizzero siano coinvolti in questi traffici, perché hanno sempre lasciato Tettamanti farla franca, per dirla senza mezzi termini: commettere un grave inquinamento dell'ambiente nel paese dell'UE Italia [web11].

Le connessioni con la attività di spazzare della mafia italiana sono confermate e ulteriormente spiegate nel blog di Anima di Odin (Odinsseele). Si consiglia il libro di Gian Trepp "Swiss Connection"[web16].

Libro di Gian Trepp: "Collegamento Svizzera. Il lato nascosto dell'economia finanziaria svizzera" (originale tedesco: "Swiss Connection. Die verborgene Seite der schweizer Finanzwirtschaft") Libro di Gian Trepp: "Collegamento Svizzera. Il lato nascosto dell'economia finanziaria svizzera"
(originale tedesco: "Swiss Connection. Die verborgene Seite der schweizer Finanzwirtschaft")
(http://www.amazon.es/Swiss-Connection-verborgene-Schweizer-Finanzwirtschaft/dp/3453164695)



Lo scandalo di Tettamanti: azione distruttiva e danni all'Italia dal 1960

Quello che Tito Tettamanti fa dal 1960 con la sua azienda "fiduciaria" "FIDINAM" è UN SOLO SCELTO. L'Italia è minata e FIDINAM sostiene (purtroppo!) anche le imprese mafiose distruttive. Questo significa: La azienda FIDINAM di Tettamanti manipola i ricchi italiani per portare i soldi in Svizzera e poi organizza rifiuti a Italia per spazzare Italia. In realtà non esiste un parassita più grande del Tettamanti per l'Italia - o forse ci sono ancora più parassiti che hanno "truffato" i beni dell'Italia e hanno spazzato l'Italia.

Il Tettamanti ha davvero costruito solo grattacieli grigi? Non ha mai avuto un progetto per un edificio industriale, un impianto di trattamento delle acque reflue o un impianto di incenerimento dei rifiuti che avvantaggiasse davvero TUTTE le persone? Apparentemente NO! Peggiora:

Berlusconi tratta l'Italia anche come una discarica - sostenuto da Tettamanti e FIDINAM

La citazione del blog Anima di Odin (Odinsseele) [web16] dice che Berlusconi tratta il sud Italia nel suo "regno" come una discarica e apparentemente ne beneficia ancora, e FIDINAM così come Tettamanti ed Ermotti ne fanno parte! Citazione da Anima di Odin:


Il logo di Legambiente, un'organizzazione ambientalista italiana che lotta contro la mafia dei rifiuti camorrista, ma che purtroppo non scopre le grandi connessioni nelle logge segrete.
Il logo di Legambiente, un'organizzazione ambientalista italiana che lotta contro la mafia dei rifiuti camorrista, ma che purtroppo non scopre le grandi connessioni nelle logge segrete.
(http://de.wikipedia.org/wiki/Legambiente)

<Invece, la attività dei rifiuti tossici in Italia prosegue. "Ambientalisti italiani", così riporta il giornale di Francoforte "Frankfurter Rundschau", parlano di un'eco-mafia che genera 20 miliardi di euro ogni anno con le sue imprese sporche. Secondo uno studio dell'associazione ambientalista Legambiente, lo scorso anno in tutta Italia sono stati commessi quasi 30.000 reati ambientali, gran parte dei quali nel sud del Paese, e questi sono solo i reati denunciati. Più di 5000 di loro si occupavano di rifiuti tossici, con una forte tendenza all'aumento. Nessuno ha meno interesse della Camorra per la soluzione del problema dei rifiuti. Da anni acquista la collaborazione della politica locale e si infiltra ripetutamente negli agenti provocatori nei conflitti. Il governo di Roma accusa gli scontri di Terzigno solo di disordini di sinistra". 20 miliardi di euro? Bene, Berlusconi mai era un combattente contro la spazzatura fino a su demissione. Perché dovrebbe esserlo? Egli farà attenzione a non mordere le mani di coloro che lo nutrono. Il fatto che Sergio Ermotti si trovi in questa situazione non vi rende felici per il futuro di UBS.>[web16].
originale tedesco: <Inzwischen läuft in Italien das Geschäft mit giftigem Müll weiter. “Italienische Umweltschützer”, so berichtete die “Frankfurter Rundschau, “sprechen von einer Ökomafia, die jedes Jahr 20 Milliarden Euro mit ihren schmutzigen Geschäften erwirtschaftet. Fast 30000 Umweltdelikte wurden im vergangenen Jahr laut einer Studie des Umweltverbandes Legambiente in ganz Italien begangen, ein großer Teil davon im Süden des Landes – und das sind nur die gemeldeten Delikte. Bei mehr als 5000 davon ging es um Handel mit toxischem Müll, der Trend weist steil nach oben. Niemand hat weniger Interesse an einer Lösung des Müllproblems als die Camorra. Seit Jahren erkauft sie sich die Kooperation der Lokalpolitik und schleust auch immer wieder Agents Provocateurs bei Konflikten ein. Die Regierung in Rom gibt die Schuld an den Auseinandersetzungen in Terzigno bisher allein linksradikalen Randalierern.” 20 Milliarden Euro? Nun, Berlusconi hat sich bis zu seinem Rücktritt nie als Kämpfer gegen den Müll hervorgetan. Weshalb sollte er auch? Er wird sich wohl hüten, die Hand jener zu beissen, die ihn ernähren. Dass Sergio Ermotti in dieser ganzen Gemengelage zu finden ist, stimmt einen für die Zukunft der UBS nicht eben glücklich.> [web16]
FIDINAM è ora una società fiduciaria della mafia? Il blog Anima di Odin (Odinsseele) dice sì:

<1. La azienda Fidinam è noto come fiduciario della mafia.
2. Consigliere di Amministrazione di Fidinam è stato Sergio Ermotti.
3 Il Ministero delle finanze svizzero era a conoscenza dei problemi di Fidinam.>
originale tedesco:
<1. Die Fidinam wird als Treuhänder der Mafia bezeichnet
2. Verwaltungsrat bei der Fidinam wurde Sergio Ermotti.
3. Beim Schweizerischen Finanzministerium wusste man über die Problematik der Fidinam.>

Parmalat e FIDINAM 2004: 14 miliardi di euro mancanti

Lo scandalo del Tettamanti è lungi dall'essere finito con la mafia dei rifiuti:

-- lo studio legale Tettamanti&Spiess ha come cliente anche il gruppo italiano "Parmalat", che "fallisce" nel 2004 e lascia un vuoto di 14 miliardi di euro, per cui lo studio legale parla di soli 2 milioni [web14].

Parmalat, il logo - 14 miliardi di euro mancanti nel 2004...
Parmalat, il logo - 14 miliardi di euro mancanti nel 2004...
(http://www.dairyreporter.com/Manufacturers/Parmalat-requests-144m-reduction-in-Lactalis-American-Group-acquisition-price)

Leggiamo nel testo "Il fascino discreto della Provincia" ("Der diskrete Charme der Provinz") di Lucio Giugni e Stefan Howald:

originale:

<Gian Trepp charakterisiert das Verhältnis zwischen den Partnern Tettamanti&Spiess wie folgt: «Tettamanti investiert, Spiess hat dubiose Kunden». Zu den jüngsten dubiosen Kunden von Spiess gehört zum Beispiel Parmalat, der 2004 bankrott gegangene italienische Nahrungsmittelkonzern, bei dem 14 Mrd. Euro verschwanden. Spiess sass im Verwaltungsrat der Parmalat International Lugano, einer Schweizer Tochter von Parmalat. Gleichzeitig verwaltete die Tessiner Anwaltskanzlei Spiess Brunoni Pedrazzini Mulino ein Konto bei der PKB Privatbank, in dessen Verwaltungsrat Spiess ebenfalls sass.

Nach dem Auffliegen von Parmalat wurde die PKB von den Mailänder Untersuchungsbehörden verdächtigt, für die Parmalat-Manager mit Calisto Tanzi an der Spitze Millionensummen gewaschen zu haben. Im Februar 2004 teilte die Anwaltskanzlei in einem dürren Communiqué mit, es seien nur 2 Millionen über das von ihr verwaltete Konto geflossen. Spiess hat sich seither aus der Kanzlei verabschiedet und firmiert mit einem neuen Partner als «Advokatur und Notariat Giangiorgio Spiess».

Doch so schnell lassen sich langjährige Verbindungen nicht lösen: Einer der ehemaligen Kanzleipartner von Spiess, Massimo Pedrazzini, gehört zu den vier Verwaltungsräten, die soeben zum Rücktritt bei Bipielle Bank (Suisse) aufgefordert worden sind. Bipielle hatte noch wenige Monate vor dem Parmalat-Kollaps Obligationen des Konzerns in Höhe von 100 Millionen Euro übernommen. Treuhänder Spiess seinerseits sitzt weiterhin im Exekutivkomitee des europäischen Fussballverbands UEFA und gilt dort als Experte für Transfer-Angelegenheiten.> [web14]


traduzzione:

<Gian Trepp caratterizza la relazione tra i partner Tettamanti&Spiess come segue: "Tettamanti investe, Spiess ha clienti dubbi". Tra gli ultimi clienti dubbi di Spiess si annovera la impresa Parmalat, la società alimentare italiana fallita nel 2004, che ha perso 14 miliardi di euro. Spiess era membro del Consiglio di Amministrazione di Parmalat International Lugano, la affiliata svizzera controllata da Parmalat. Contemporaneamente, lo studio legale ticinese Spiess Brunoni Pedrazzini Mulino gestiva un conto presso la banka privata PKB (PKB Privatbank), e il signore Spiess fu presente anche nel consiglio d'amministrazione di questa banca.

Dopo il scandalo di Parmalat, le autorità investigative milanesi hanno sospettato la banca PKB di riciclare milioni per i dirigenti Parmalat guidati da Calisto Tanzi. Nel febbraio 2004, lo studio legale ha annunciato in uno scarso comunicato che solo 2 milioni di euro erano stati trasferiti sul conto che aveva gestito. Da allora Spiess ha lasciato lo studio legale e, insieme ad un nuovo partner, opera sotto il nome di "Avvocatura e notaio Giangiorgio Spiess".

Ma le connessioni a lungo termine non possono essere interrotte così rapidamente: Uno degli ex soci di Spiess, Massimo Pedrazzini, è uno dei quattro membri del consiglio di amministrazione appena invitati a dimettersi dalla banca Bipielle (Suisse). Pochi mesi prima del crac Parmalat Bipielle aveva rilevato obbligazioni del gruppo Parmalat per 100 milioni di euro. L'amministratore fiduciario Spiess, dal canto suo, continua a far parte del comitato esecutivo della UEFA, dove è considerato un esperto in materia di trasferimenti.> [web14].

E così via e così via.

Tettamanti sponsorizza il non governatore Berlusconi con "Fininvest" - le leggi sono "raddrizzate", non c'è governo

-- e Tettamanti controlla intere banche (Banca della Svizzera Italiana, e insieme a Giuseppe Pella la Banca di Credito Privada ("Privat Credit Bank"), ed è stato assistente del manipolatore e playboy Berlusconi con la sua società "Fininvest", per cui Tettamanti ha dato il sostegno finanziario e Berlusconi ha potuto salvare il suo "Fininvest" entrando in politica e manipolando le leggi [web16]). Berlusconi può "giocare" con le donne come gli piace, ma ha anche giocato con le leggi
Berlusconi con il bicchiere di champagne, un playboy che non ha mai governato - 10 anni di stallo nello sviluppo - attivamente sostenuto da Tettamanti
Berlusconi con il bicchiere di champagne, un playboy che non ha mai governato - 10 anni di stallo nello sviluppo - attivamente sostenuto da Tettamanti
(foto: http://www.ouest-france.fr/vingt-ans-de-pouvoir-et-de-scandales-le-portrait-de-silvio-berlusconi-video-448137)

Così chiunque può fare festa se il lavoro è giusto, ma a Berlusconi il lavoro non è mai stato giusto per 12 anni (Presidente del Consiglio 1994-1995 e poi 2001-2011). Semplicemente no le piace di governare... che è stato dimostrato da registrazioni telefoniche alla fine del suo regno, e tutto quello che ha fatto è stato festeggiare le sue finanze, relazioni e partiti. Abbiamo letto nel blog Anima di Odin (Odinsseele) come Berlusconi manipola le leggi italiane in modo che non sia considerato un bancarottiere, e come con sangue freddo il signore Tito Tettamanti aiuta anche il truffatore e manipolatore Berlusconi a procurarsi nuovi soldi come un manager dondolo [web16]:

originale:

<Zu diesem Zeitpunkt betrat ein neuer Politiker die italienische Bühne: Silvio Berlusconi. Er war Herr über die Firma Fininvest, die damals in arger finanzieller Schieflage schlingerte. Wichtiger aber scheint seine Aussage, die er zur Begründung für das politische Engagement gab:
"1994 begann ich mich zu engagieren, da die Erben des Kommunismus im Begriff waren, die Macht zu übernehmen, nachdem sie die Demokratie durch die politische Instrumentalisierung der Justiz aus den Angeln gehoben hatten."
Die bösen Kommunisten sollen also Schuld sein am Zusammenbruch demokratischer Strukturen. Nicht Erpressung, Bestechung, Korruption, Mafia und dergleichen Kinkerlitzchen. Klar, dass Berlusconi sofort eingreifen musste. Und prompt liess er die Gesetze so ändern, dass Ermittlungen erst bei einer Anzeige von Aktionären oder Kreditgebern vorgenommen werden durften. Tangentopoli [Schmiergeld-System in Italien, aufgedeckt 1991] wäre somit nie aufgedeckt worden. Klar, dass diese neue Regelung auch für laufende Verfahren galt – und somit für Berlusconi. Es dürfte also näher bei der Wahrheit sein, wenn Berlusconis Eintritt in die Politik mit seinem folgenden Zitat zusammenhängt:
„Se non vado in politica, mi mandano in galera e mi fanno fallire“ – Wenn ich nicht in die Politik gehe, bringen sie mich ins Gefängnis und treiben mich in den Bankrott.
Bleibt die Frage, wie ein Unternehmer auf einem schlingernden Wirtschaftsdampfer es schaffte, immer wieder an Geld zu kommen. Nun, hier scheint eine Schweiz-Connection zu spielen. Gemäss italienischer Medien waren es unter anderem die “Banca Svizzera Italiana – kontrolliert von Tito Tettamanti, der sich im Umfeld des Opus Dei und der Freimaurer bewegt und sich als Antikommunist engagiert, sowie der “Privat Credit Bank, welche von Tito Tettamanti und Giuseppe Pella kontrolliert wird.”> [web16]


traduzione:

<A quel tempo, un nuovo politico entrò sulla scena italiana: Silvio Berlusconi. Era il padrone della società Fininvest, che all'epoca versava in gravi difficoltà finanziarie. Più importante, tuttavia, sembra essere la sua dichiarazione, che ha fornito come ragione del suo impegno politico:
"Nel 1994 ho iniziato a impegnarmi perché gli eredi del comunismo stavano per assumere il potere dopo che avevano tolto la democrazia dalle cerniere attraverso la strumentalizzazione politica della giustizia".

Pertanto, i comunisti malvagi sono responsabili del crollo delle strutture democratiche. Non ricatti, tangenti, corruzione, mafia e simili. Naturalmente Berlusconi dovette intervenire immediatamente. Inoltre, le leggi furono prontamente modificate in modo tale che le indagini potessero essere condotte solo dopo che gli azionisti o i finanziatori ne fossero stati informati. Tangentopoli [questo è il sistema della corruzione in Italia, scoperto nel 1991] non sarebbe mai stato scoperto. Va da sé che questo nuovo regolamento si applicava anche ai procedimenti in corso - e quindi a Berlusconi. Quindi potrebbe essere più vicino alla verità se l'entrata in politica di Berlusconi fosse legata alla sua seguente citazione:

    "Se non vado in politica, mi mandano in galera e mi fanno fallire" - Se non vado in politica, mi mettono in prigione e mi fanno fallire.

Resta la questione come un imprenditore con una impresa dubbia sempre ha riuscito a guadagnare denaro. Bene, sembra che ci gioca una connessione svizzera qui. Secondo i media italiani, è stata tra l'altro la "Banca Svizzera Italiana - controllata da Tito Tettamanti, che si muove intorno all'Opus Dei e ai Massoni ed è coinvolta come anticomunista, così come "la Banca di Credito Privada ("Privat Credit Bank"), che è controllata da Tito Tettamanti e Giuseppe Pella">[web16].


Il danno dall'Italia con il sostegno del non governativo Silvio Berlusconi è il terzo grave danno causato dal Tettamanti in Italia.

1. Contrabbando di denaro dall'Italia verso la Svizzera e il Liechtenstein
2. Spazzare l'Italia
3. Sostegno a Berlusconi, il criminale non governatore

Quuanti miliardi Tettamanti ha "investito" nella persona non governatore di Berlusconi solo sanno Berlusconi e Tettamanti stessi. Tuttavia, sembra scandaloso che Tettamanti abbia sostenuto un presidente che era dimostrabilmente un dittatore televisivo e certamente non interessato a governare e certamente non all'ulteriore sviluppo del suo paese. Forse Tettamanti stava cercando amici che avrebbe trovato in abbondanza in un'università che studiava sociologia. O Tettamanti e Berlusconi sono in comune nella loggia P2...


E con Tettamanti si chiude la storia: secondo le informazioni della magistratura svizzera, il Tettamanti ha sistematicamente "portato" fondi della mafia in Svizzera:

Il vertice: soldi della mafia e denaro della droga in FIDINAM con Tettamanti ed Ermotti - ed Ermotti come CEO della banca UBS SA

Secondo riporti dagli ambienti giudiziari svizzeri, Tito Tettamanti organizza con sua azienda FIDINAM il riciclaggio di denaro: con la catena alberghiera Enterra in Panama. E questo riceclaggio di denaro e effettuato da Sergio Ermotti in Panama. I soldi della mafia e i soldi della droga di Fidinam finiscono nei mani del signore Marcel Ospel presso UBS SA e finiscono sui conti bloccati della principale vittima di Ospel presso UBS SA, sui conti bloccati della famiglia Hungerbühler a Basilea.

Questi fondi mafiosi e i soldi della droga coronano tutta l'attività criminale di Tito Tettamanti e di sua azienda FIDINAM. Il Consiglio d'amministrazione di Fidinam comprende Sergio Ermotti, il nuovo CEO di UBS SA dal 2012.

Sergio Ermotti, ritratto (a sinistra, Cosa Nostra e massone presso la loggia P2)  presumibilmente gestisce il business mafioso e denaro de droga con Tito
Sergio Ermotti, ritratto (a sinistra, Cosa Nostra e massone presso la loggia P2) - presumibilmente gestisce il business mafioso e denaro de droga con Tito Tettamanti (a destra, oltro massone presso la loggia P2) - Se due gentiluomini parlassero potrebbe essere molto interessante!

(Il signore Ermotti: http://de.wikipedia.org/wiki/Sergio_Ermotti) - [un milionario "normale"]
(Il signore Tettamanti: http://www.tageswoche.ch/de/2012_45/schweiz/480301/gipfeltreffen-schweizer-medienfuersten.htm)


E-mail degli ambienti giudiziari svizzeri a un destinatario svizzero dal 6.4.2012 - 14:12h

UBS - VILLIGER -ERMOTTI-TITO TETTAMANTI sono della mafia italiana. Citazione:

originale:

<Soeben stiess ich auf einen "Blog" 2009/09!

UBS - VILLIGER -ERMOTTI-TITO TETTAMANTI, gehen der:

M A F I A - I T A L I E N!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!>


traduzione:

<Mi sono appena imbattuto in un "Blog" 2009/09!
UBS - VILLIGER -ERMOTTI-TITO TETTAMANTI, vanno con:

M I A F I A - I T A L I A!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!>!


E-mail degli ambienti giudiziari svizzeri a un destinatario svizzero dal 6.4.2012 - 18:02h

Sergio Ermotti, con una catena alberghiera Enterra, avrebbe gestito attività di stampo mafioso in UBS SA:
-- Ermotti è un partner della catena alberghiera "Enterra", che opera a Panama e in Ticino, strano!
-- Ermotti è al servizio di Tito Tettamanti del Giornale di Basilea (Basler Zeitung - BaZ) ed entrambi fanno l'"amministrazione fiduciaria" [Fidinam Treuhand] delle due mafie Camorra e Ndrangheta, inizialmente solo tramite UBS, ma dal 1998 in UBS SA.
-- Marcel Ospel ha fuso i due fiduciari mafiosi Ermotti e Tettamanti con le attività di riciclaggio di denaro della Società bancaria (dal 1998 UBS SA).


E-mail degli ambienti giudiziari svizzeri dal 10.4.2012 alle 6:44h

-- il CEO di UBS Sergio Ermotti e il signore Tito Tettamanti (Tettamanti del Giornale di Basilea - Basler-Zeitung) si nascondono dietro i conti bloccati della famiglia H. e contemporaneamente giocano simulando una facciata come società fiduciaria Fidinam, ma lavorano per la mafia [Cosa Nostra] e usano i conti bloccati di H. per la mafia [Cosa Nostra] dal 1998 [dalla costituzione di UBS SA].
-- e la catena alberghiera "Enterra" sirve allo stesso gruppo mafioso [Cosa Nostra]....

Citazione: <UBS S.Ermotti, come anche Tito Tettamanti, direttore del Giornale di Basilea (Basler Zeitung - BaZ), dietro i miei conti in forma di mafia - simulando di essere fiduciari si nascondono dietro di esso dal 1998! Questo e la catena alberghiera "Enterra" Ticino!>

originale tedesco: <UBS S.Ermotti, sowie Tito Tettamanti Redaktion der BaZ Zeitung Basel, sich hinter meinen Konten in Form der Mafia , dies als Treuhänder dahinter sich verbergen seit 1998! Dies u. der Hotelkette "Enterra" Tessin!>


Ora notizie dal 2013 dicono che Ermotti ha ufficialmente ritirato molte altre posizioni, tra cui ha rinunciato alla sua posizione nel Consiglio di Amministrazione del FIDINAM. Beh, questo non significa nulla, perché ufficiosamente tutto può andare avanti come prima. Tuttavia, i rapporti degli ambienti giudiziari svizzeri affermano ora anche che nella banca di UBS SA sotto Ospel e Villiger riciclano anche il denaro della droga, vale a dire il denaro raccolto dalla società di sigari Villiger&Söhne di Cuba. In altre parole, Ermotti è passata da un negozio di droga all'altro e la banca di UBS SA non ha modificato il proprio comportamento in materia di riciclaggio di denaro dal 2012, anno in cui Ermotti è diventato CEO di UBS SA: Sotto il CEO Ermotti continuerà inoltre a occuparsi del riciclaggio di denaro passando il denaro sui conti privati bloccati di clienti privati di UBS. Si può supporre che Ermotti, nella direzione generale di UBS SA, sia in realtà solo un destinatario di ordini e quindi solo è un fantoccio dei uomini vecchi criminali e dei baroni della droga: Ospel e Villiger, che entrambi sono membri dello "Zodiaco di Basilea" (con l'acquisto di bambini e la tortura di bambini con il desiderio di torturare fino alla morte come alle satanisti gli piace molto).

Non si può presumere che, dopo molti anni di collaborazione con la mafia italiana e nel settore della droga, Ermotti e Tettamanti abbiano l'intenzione di neutralizzare gli abusi nella banca di UBS SA e di ripulire la situazione presso UBS SA. I vecchi cracker Ospel e Villiger con il servizio segreto P26/P27 non lo permetteranno certo, anche se Tettamanti ed Ermotti vengono con la Loggia massonica P2 e i contatti diretti con la mafia. Ciò significa che il fattore decisivo nel caso di UBS SA sono le autorità di polizia, i cui amministratori delegati sembrano anche membri di logge e gruppi mafioso, altrimenti i riciclatori di denaro e i membri "zodiacali" Ospel e Villiger sarebbero stati arrestati di molto tempo fa...

Tito Tettamanti alla fine diventa un parassita a sangue freddo, invece di essere coinvolto in attività sociali - dietro le sbarre con lui

L'eterno manipolatore e raccoglitore di uva passa Tettamanti è ancora "in movimento" anche in età avanzata. Vola avanti e indietro tra Londra, Dubai e Lugano, con le sue attività spesso dannose. Le attività nella banca di associazione bancaria (Bankverein) o dal 1998 nella banca di UBS SA non sono menzionate. Purtroppo, però, anche le attività di una fondazione per il grande pubblico sono sconosciute. A quanto pare è l'unica soddisfazione nella vita di Tettamanti essere tra i 300 svizzeri più ricchi e continuare a suonare lo zio Donald per gli investimenti, dove può sicuramente vanno "uscire" milioni di profitti. Perché non si è impegnato contro la povertà quando ha così tanti soldi? Perché non ha combattuto contro la mafia dei rifiuti per conquistare i cerchi di mezzo e di sinistra? Dov'è il suo impegno per le energie rinnovabili e la protezione dell'ambiente? Sa anche che cos'è la povertà?  Apparentemente NO, e quindi Tettamanti non è socialmente accettabile. Gli manca l'"occhio sociale", è dominato solo dall'"occhio del profitto", fino ai profitti del business della spazzatura e al denaro della droga. Tito Tettamanti è infatti pronto per le sbarre.

Sintesi dei quattro principali reati commessi da Tito Tettamanti

A nome di tutti i poveri italiani: questo svizzero ipercriminale deve essere arrestato!
Ritratti di Tettamanti (ricerca di bing in febbraio 2014): Regole Tettamanti con pugni e preghiere - come nella Bibbia. Crimini commessi: rifugiato fiscale, incitamento all'evasione fiscale, mediatore della mafia dei rifiuti e della contaminazione dell'Italia, sostiene un Berlusconi non governativo, denaro mafioso e soldi della droga - la povertà non esiste per lui, ma ai poveri viene data la spazzatura - rifiuti tossici! ALBERO!
Ritratti di Tettamanti (ricerca di bing in febbraio 2014): Regole Tettamanti con pugni e preghiere - come nella Bibbia. Crimini commessi: rifugiato fiscale, incitamento all'evasione fiscale, mediatore della mafia dei rifiuti e della contaminazione dell'Italia, sostiene un Berlusconi non governativo, denaro mafioso e soldi della droga - la povertà non esiste per lui, ma ai poveri viene data la spazzatura - rifiuti tossici! ALBERO!

Riassumiamo i crimini commessi da Tito Tettamanti, crimini contro l'economia italiana con i soldi della fuga, contro la "madre terra" con la mafia dei rifiuti, contro l'Italia con il sostegno di un presidente non governativo Berlusconi, e con i soldi della mafia e della droga contro i popoli d'Europa:

Lo scandalo Tettamanti: i 4 gravi crimini del signore Tettamanti e della sua azienda FIDINAM

Ad oggi (2014), la criminalità di Tito Tettamanti è
1) il favoreggiamento dell'evasione fiscale
2) il sostegno e la promozione della contaminazione criminale di spazzare l'Italia con la mafia dei rifiuti
3) il sostegno del non governativo Silvio Berlusconi
4) amministrare fondi mafioso e denaro della droga in dimensioni inaspettate.

fino ad oggi impuniti (2014). Perché in realtà? I crimini di Tito Tettamanti sono spaventosi. La frase è davvero vera: quello che Tito Tettamanti sta facendo con la sua società "Treuhand" "FIDINAM" è SOLO UN UNICO SCANDALO :
-- prima mina l'Italia,
-- dopo sta organizzando spazzare l'Italia coi rifiuti,
-- allo stesso tempo sostiene un presidente in Italia che non vuole governare, e
-- nel contempo, se non più, tiene i contatti diretti con la mafia, con il traffico di droga e con il riciclaggio di denaro di droga.

1) Aiuti sistematici all'evasione fiscale contro l'Italia: per gli aiuti sistematici all'evasione fiscale, Tito Tettamanti e FIDINAM dovrebbero infatti ricevere più di un semplice avvertimento dal governo di Roma o dall'UE a Bruxelles. E' molto probabile che questo aiuto all'evasione fiscale non sia limitato all'Italia! Ma non c'è ancora un articolo chiaro nella stampa su questa attività a partire dagli anni '60.

2) Aiuto sistematico alla mafia dei rifiuti e alla contaminazione dell'Italia: I responsabili dei rifiuti dell'Italia meridionale dovrebbero finalmente essere processati e queste persone dovrebbero stare dietro le sbarre, con Tettamanti e forse anche con Fidinam Ermotti, perché i rifiuti sono ancora nel sud Italia e non svaniscono nel nulla, hanno contaminato intere regioni e depositi di acque sotterranee e cumuli di pozzi, e queste conseguenze sono state NOTE in Svizzera, perché negli anni Settanta tutte le discariche più piccole sono state vietate in Svizzera. Invece di sostenere l'installazione di impianti di raccolta differenziata, riciclaggio e costruzione di impianti di depurazione e incenerimento in Italia, il signore Tito Tettamanti, con il sostegno della mafia dei rifiuti e del suo FIDINAM, ha consapevolmente accettato la messa in pericolo di intere popolazioni in Italia e le svalutazioni di intere regioni italiane. Ma le connessione della mafia e delle logge  probabilmente impediscono un processo, anche se la mafia italiana ha spazzato il proprio paese - sud Italia.

3) Aiuto sistematico a un non governatore Berlusconi: Tito Tettamanti sponsorizzò un "presidente" Silvio Berlusconi, che evidentemente non era interessato a governare, ma che avrebbe preferito diventare un proprietario di un bordello. L'Italia guidata da Berlusconi ha conosciuto 10 anni di stallo nello sviluppo dal 2001 al 2011. L'unica cosa che è stata "sviluppata" è stata la censura televisiva e le donne belle di tempo, così come connessioni e le feste. La montagna di debiti e la disoccupazione lasciata da Berlusconi all'Italia parla chiaro. Complessivamente, il sostegno di Berlusconi è il terzo crimine di Tettamanti contro l'Italia dopo gli aiuti per l'evasione fiscale degli anni '60 e dopo gli aiuti sistematici alla mafia dei rifiuti.

4) Mafia sistematica e denaro della droga: Con i soldi della mafia ci bisogna trovare un equilibrio. Il denaro deve essere restituito attraverso investimenti in infrastrutture nel Mezzogiorno d'Italia a beneficio dell'intera popolazione. Nel traffico di stupefacenti la polizia federale svizzera deve intervenire, perquisire le abitazioni e sequestrare i computer per distruggere l'anello della droga intorno al Tettamanti, al Fidinam e all'Ermotti. Ma che cosa succede? Ermotti diventa CEO nella banca della droga di UBS SA, dove viene già riciclato il denaro di Villiger&Fillii (Villiger&Söhne). E a quanto pare che il capo della polizia federale svizzera o il capo dei servizi segreti svizzeri (Regli ecc.) è corrotto o sono loro stessi dei membri della Loggia segreta dei Massoni o P2, o due insieme. In caso contrario, i processi di droga in FIDINAM e UBS SA sono difficilmente immaginabili.

Tutti questi crimini sono ancora in relazione con il fatto che il signore Tettamanti è stato un eterno fuggiasco fiscale fino al 2010:


Tettamanti - l'eterno fuggiasco fiscale

Non solo Tettamanti incitava altri all'evasione fiscale, ma era sempre così preoccupato per la situazione da non dover mai pagare nulla. Un sito alternativo nel Internet sulla moralità fiscale dei membri ricchi delle logge svizzere come Tettamanti descrive il comportamento del capitalismo giocoleria (non allarmatevi a la parola con c):

<Gli attivi e i redditi di tali truffatori sono concepiti in modo da ridurre al minimo l'imposizione fiscale. Tutte le plusvalenze di capitale privato sono esenti da imposta per legge dello "Stato" dei più ricchi. Il luogo di residenza è scelto in modo che il ragazzo paga meno tasse possibile - la differenza è rilevata dai coglioni nelle grandi città e le comunità povere. I ricchi hanno abolito l'imposta di successione e altrimenti - prima della morte - i coglioni cambiano su domicilio al cantone di Svitto, a Monaco o nel Liechtenstein. I bonus di Tettamanti, come quelli di tutti i banchieri e CEO, sono concepiti per essere esenti da imposte. Le imprese da cui provengono gli utili nascondono il 90 per cento degli utili nei paradisi fiscali e il resto di quasi zero è gravato da un'imposta sul reddito del 4 per cento nel cantone di Zugo.> [web08].
originale tedesco: <Die Vermögen und die Einkommen solcher Betrüger sind so gestaltet, dass möglichst keine Steuern anfallen. Alle privaten Kapitalgewinne sind steuerfrei per Gesetz des "Staates" der Reichsten. Der Wohnort ist so gewählt, dass der Kerl so wenig Steuern wie möglich bezahlt - die Differenz übernehmen die Arschlöcher in den grossen Städten und armen Gemeinden. Die Erbschaftssteuer haben die Reichen abgeschafft und sonst ziehen die Arschlöcher vor dem Tod in den Kt. Schwyz oder nach Monaco oder Liechtenstein. Tettamantis Boni, wie jene aller Banker und CEOs, sind so gestaltet, dass keine Steuern anfallen können. Die Konzerne, von welchen die Gewinne kommen, verstecken 90 Prozent der Gewinne in Steuerparadiesen und den Rest von beinahe Null wird im Kt. Zug mit 4 Prozent Ertragssteuern belastet.> [web08]
Quello che Tito Tettamanti ha fatto con l'Italia, con il sostegno della mafia e quindi con tutta l'Europa, è davvero UN UNICO SCANDALO. Dovrebbe essere arrestato e poi parlare. Tettamanti dovrebbe davvero andare nel sud Italia per vedere cosa ha fatto lì: Terreni avvelenati, cavolfiori avvelenati, acque sotterranee avvelenate, pozzi contaminati. Questo è il lavoro dei fratelli logge della Loggia segreta P2, Tettamanti ed Ermotti. Perché la giustizia non agisce? Perché alcuni dei giudici e dei membri del governo in Svizzera e in Italia sono probabilmente nella stessa loggia. La popolazione del sud Italia vive al confine della fame e i fratelli della loggia fanno festa - è un orrore.

"Libri" di un avvelenatore paesaggista, strappalacrime e trafficante di droga

Il liberalismo economico di Tettamanti - il "capitalismo anarcholiberale di Manchester", è descritto nei seguenti libri dallo stesso sig. Tettamanti [web14]:
-- Quale Europa? Una sfida di fine secolo - 1993
-- Manifesto di una società liberale (coproduzione con Alfredo Bernasconi - Casa editrice Sperling & Kupfer, Milano 1996)
-- I sette peccati del capitale. La risposta di un imprenditore - Casa editrice Sperling&Kupfer, Milano, 2002.
[web04].

E quanti peccati ci sono con questo signore Tettamanti? Sono mille e mille e mille! Manca un libro! Per questo c'è questa pagina nel Internet per i governi, le procure, i giornalisti critici e le organizzazioni ambientaliste italiane ad agire contro uno dei principali criminali del mondo: Tito Tettamanti.

E ora rimane un'altra grande questione:

La mafia nel governo svizzero - perché non c'è influenza del governo svizzero nell'Italia meridionale? Il governo svizzero cieco

La questione cruciale di tutti questi crimini Tettamanti è questa: Se il governo svizzero (Consiglio federale) e le autorità federali sono in stretto contatto con la mafia italiana (Cotti, Leuenberger, Calmy-Rey, ecc.) dagli anni '80, perché le autorità svizzere e il governo dell'Italia meridionale non avviano sviluppi positivi? Perché non è stata impedita la contaminazione di intere zone del Mezzogiorno d'Italia? Perché la raccolta differenziata dei rifiuti e le energie alternative non sono consolidate da tempo nel Mezzogiorno d'Italia? Perché la Svizzera non fa la Svizzera mediterranea con i suoi rapporti dall'Italia meridionale, quando i rapporti con la mafia sono così intensi? Apparentemente non esiste alcun diritto reciproco, o gli svizzeri non hanno idea di poter usare le loro relazioni di mafia anche a vantaggio dell'Italia meridionale, perché l'intelligenza degli svizzeri "normali" si ferma alla frontiera della Svizzera!

Cieco, cieco, Svizzera!


Il governo criminale svizzero (Consiglio federale), ad esempio nel 2004, che non ha protetto l'Italia dalla mafia dei rifiuti: da sinistra a destra: Moritz Leuenberger [Mafia italiana], Samuel Schmid, Pascal Couchepin, il presidente federale Joseph Deiss [Zodiaco di Basilea], Micheline Calmy-Rey [presso la mafia italiana], Christoph Blocher [buon amico di Ospel, Zodiaco di Basilea+banca UBS], il cancelliere Annemarie Huber-Hotz e Hans-Rudolf Merz.
Il governo criminale svizzero (Consiglio federale), ad esempio nel 2004, che non ha protetto l'Italia dalla mafia dei rifiuti: da sinistra a destra: Moritz Leuenberger [Mafia italiana], Samuel Schmid, Pascal Couchepin, il presidente federale Joseph Deiss [Zodiaco di Basilea], Micheline Calmy-Rey [presso la mafia italiana], Christoph Blocher [buon amico di Ospel, Zodiaco di Basilea+banca UBS], il cancelliere Annemarie Huber-Hotz e Hans-Rudolf Merz.

(Keystone/Cancelleria federale, foto di Tobias Madörin) -
(http://www.swissinfo.ch/ger/multimedia/fotogalerie/Die_Schweizer_Regierung.html?cid=138832)


E ci sono altre domande sulla mafia nel Mezzogiorno:

-- Perché il governo italiano non ha ancora riconosciuto le lingue dell'Italia meridionale como lingue proprie?
-- Perché il governo svizzero non può intervenire nel Mezzogiorno d'Italia affinché le mafie svolgano un ruolo socialmente positivo e non si limitino più a manipolare e a contrabbandare?
-- Perché il governo svizzero, con contatti così stretti con la mafia del sud Italia, non può assumere una funzione consultiva, come si separano ad esempio i rifiuti, come si costruiscono impianti di incenerimento dei rifiuti, come si sviluppa un'alimentazione alternativa, come si promuove la capacità di apprendimento dei bambini, eccetera?
-- Perché non è stato fatto nulla per un programma di raccolta dei rifiuti per recuperare la spazzatura dal sud Italia che era stata trasferita lì?
-- Perché il ministro della Giustizia svizzero Christoph Blocher non ha intervenuto dal 2003 al 2007 contro la mafia dei rifiuti e non ha reso pubblico questo scandalo?
-- Perché non esiste un movimento e una formazione continua per trasformare le strutture mafiose in strutture civili, in modo che gli ex mafiosi poi seguano volontariamente i diritti umani e agiscano secondo principi positivi e sociologici con situazioni vantaggiose per tutti?

Lo storico e traduttore pioniere non ha altra scelta che scuotere la testa sul governo cieco svizzero, che non solo sembra non vedere gli effetti del segreto bancario, ma che in parte è anche membro della stessa mafia, ma non fa nulla per sud Italia - per mantenere segreta l'appartenenza mafiosa! Regola la sciocchezza!

Leuenberger è stato a lungo ministro dei Trasporti svizzero (1995-2010) ed è anche membro della mafia italiana. Egli è molto sospettato di aver favorito i trasporti di rifiuti della mafia della spazzatura invece di intervenire contro di loro.

Michele Palomino, marzo 2014
Ricerca storico-logico-analitica dal 1992

========

14.8.2018: Il criminale Tettamanti mostra quello che è: CENSORE della SVIZZERA SPORCA: Alla fine del 2014 ha bloccato il sito www.geschichteinchronologie.ch sul server - per bloccare l'articolo su di sé e voleva anche aver rimosso i risultati della ricerca su google - nuovi domini www.geschichteinchronologie.com, www.hist-chron.com e www.chdata123.com

Montagna di rifiuti a Napoli, Sud Italia, tipica mentalità cattolico-criminale vaticana del "no posso fare niente"
Montagna di rifiuti a Napoli, Sud Italia, tipica mentalità cattolico-criminale vaticana del "no posso fare niente"
(di: Pinterest: https://www.pinterest.es/pin/197243658650068740/ - 14.8.2018)

di Michael Palomino

Il severo cattolico Tettamanti vuole bloccare il sito www.geschichteinchronologie.ch per circa 3 mesi - a causa di circa 50.000 lettere

Nel dicembre 2014, il contrabbandiere criminale di rifiuti di CVP Tito Tettamanti con il suo loggia P2 e Opus Dei Gay ha sviluppato una nuova attività criminale: la censura contro Michael Palomino. Fece bloccare l'intero sito www.geschichteinchronologie.ch e su avvocato ha scritto a Michael Palomino una lettera di avvertimento per l'immediata rimozione di un sito web relativo che descrive al maiale di rifiuti Tito Tettamanti. L'intero dominio www.geschichteinchronologie.ch gli è stato bloccato a causa di circa 50.000 lettere.

Quando l'avvocato di Tettamanti - un signor Ferrari a Lugano - fu informato che la rimozione di un sito web con circa 50.000 lettere fu fatta con la traduzione di Google in italiano con la richiesta che egli stesso dovesse controllare il sito web e per favore lasciatelo rimettere in funzione immediatamente il dominio, disse l'avvocato Ferrari: No, no, non è così semplice. Ora si dovrebbe rimuovere i vecchi risultati di ricerca su google. Beh, tutti sanno che rimuovere risultati in Google dura circa 3 mesi. Nello specifico: il criminale-cattolico contrabbandiere di rifiuti P2 e Opus Dei Gay e l'organizzatore di denaro nero Tettamanti (sempre in abito e cravatta!) hanno voluto chiudere la mia pagina web per 3 mesi, solo perché il maialino di rifiuti e riciclatore di denaro di droga non ha sopportato la sua verità criminale:

-- nepotismo con favoritismo
-- la organizzazione di milioni di fondi di volo dall'Italia verso Lugano e il Liechtenstein per aiutare agli italiani richi di evadere le tasse
-- costruire grattacieli grigi per uffici dove non vuoi nemmeno morire.
-- scegliere uva passa e furto con scasso per "azioni sottovalutate" e "acquisizioni ostili" (Martell, Sujlzer, Saurer, Rieter ecc.)
-- mediatore della mafia di rifiuti per spazzare sud Italia sotto Berlusconi
-- censura dei mezzi di comunicazione di Svizzera Sporca, anche c'è libri di rivelazione che sono disponibili.
-- appoggio del clown Berlusconi, che non governava affatto l'Italia, ma celebrava solo le feste e ne faceva deliberatamente distruggere in parte con la spazzatura di rifiuti.
-- il rifornimento di fondi mafioso e di droga dall'Italia, anche in questo caso a danno dell'Italia.
-- evasione fiscale totale
-- traffico di droga attraverso la catena alberghiera Entera e la società fiduciaria Fidinam.
-- la povertà e le misure contro la povertà sono una parola straniera per lui, ma la migrazione per povertà è normale per lui per avere schiavi del lavoro.
-- censura e azione di blocco contro lo scrittore, pubblicista e whistleblower Michael Palomino alla fine del 2014 (la medicina naturale non era ancora stata sviluppata).

Fine 2014: la ridenominazione del sito web a www.geschichteinchronologie.com - l'isolamento della Svizzera sporca con un piccolo dominio supplementare www.chdata123.com

Con un tempo atteso di 3 mesi a fine dicembre 2014 era chiaro che il dominio www.geschichteinchronologie.ch non sarebbe più stato durevole, e di conseguenza è stato rinominato www.geschichteinchronologie.com e raddoppiato con il dominio www.hist-chron.com. Questo era sufficiente per il criminale contrabbandiere di rifiuti Tettamanti e per il criminale servizio segreto sionista della Svizzera NDB, soprattutto perché il proprietario del dominio ch www.geschichteinchronologie.ch era precedentemente un tedesco. QUESTO probabilmente non si adattava affatto a Tettamanti e al servizio segreto NDB propagandista, perché la Germania è dominata da altri logge, e perché i tedeschi "pensano diversamente" - SENZA il Vaticano gay-pedofilo-criminale e sua loggia P2 e senza su servizio secreto criminale Opus Dei Gay. Questo significa che l'eterno conflitto tra a Svizzera sporca e Germania è anche una guerra dei logge.

Con questa censura tettamantica, la Svizzera criminale è diventata una Svizzera sporca criminale, con ragioni,
-- con il segreto bancario criminale che danneggia il mondo intero e rende possibili le guerre.
-- con l'industria farmaceutica criminale con pillole velenose, vaccini e pesticidi velenosi.
-- con la società criminale Nestlé, il ladro d'acqua di tutto il mondo e con la propaganda contro l'allattamento al seno per vendere costosi "alimenti per bambini", e
-- con la persecuzione criminale politica dei pensatori e la censura per gli media nel senso del Vaticano gay-criminale-pedofilo.

Dal 2006 il criminale Tettamanti censura quasi tutti i media svizzeri e decide che cosa si può o non si può scrivere. E si può supporre che il mio sito NON sia un caso isolato di blocco da parte del contrabbandiere con cravatta - Tettamanti.

2018: Il contrabbandiere criminale di rifiuti e il contrabbandiere di denaro Tettamanti e la loggia P2 perdono terreno - si definisce un "imprenditore"....

Allo stesso tempo, il Vaticano criminale-pedofilo sta perdendo sempre più terreno con la loggia mafiosa di droga P2 e il servizio segreto Opus Dei con il trafficante di rifiuti Tettamanti, perché sempre più logge e anche NUOVI logge (con Trump e Putin) sono in fila contro il cattolico, pedofilo-criminale Vaticano e la sua mafia (loggia P2, servizio segreto Opus Dei Gay). È strano che il Vaticano criminale abbia sempre meno seguaci in Europa, cosa che dovrebbe accadere presto anche in latino "America"....

Sulla Wikipedia della CIA, il contrabbandiere di rifiuti e il contrabbandiere di denaro Tettamanti è ancora chiamato "imprenditore", anche se la sua attività principale è in realtà solo il contrabbando criminale: https://it.wikipedia.org/wiki/Tito_Tettamanti (dal 14 agosto 2018). Questo è solo il modo in cui Tettamanti torce le parole. Probabilmente non sa nemmeno dove andare con i suoi miliardi quando cambia la sfera ... Un imprenditore di contrabbando è davvero solo spazzatura, ed è per questo che la foto da Napoli si adatta...

Montagna di rifiuti a Napoli, Sud Italia, tipica mentalità cattolico-criminale vaticana del "no posso fare niente"
Montagna di rifiuti a Napoli, Sud Italia, tipica mentalità cattolico-criminale vaticana del "no posso fare niente"
(di: Pinterest: https://www.pinterest.es/pin/197243658650068740/ - 14.8.2018)

2014-2018: Nessuna azione per l'Italia

Non è noto che questo criminale contrabbandiere di rifiuti Tettamanti si sia mai scusato con il popolo italiano o con i sistemi organizzati di gestione dei rifiuti in Italia. Questo non è MAI quello che questo contrabbandiere farebbe! Ed è per questo che questa foto spazzatura da Napoli è nel posto giusto per lui.

Nel 2018, l'Italia ancora NO dispone di sistemi di riciclaggio. Dal 2015, invece, i rifiuti provenienti dall'Italia vengono consegnati all'Austria e alla Germania, dove le imprese austriache e tedesche fanno il processo di riciclaggio e ne traggono profitto. I criminali cattolici in Italia NO imparano NIENTE. E il criminale Tettamanti si ride a morte - e non ha ancora stato arrestato.


Quando ci sono criminali in giro, la pubblicità è impossibile


Tito Tettamanti - lo scandalo Tito Tettamanti: contrabbandieri di denaro con i soldi dei voli - grattacieli grigi, contrabbandieri di spazzatura e rifiuti d'Italia - Berlusconi - soldi della mafia e della droga - speculare e provocare inflazione - censura e siti web bloccati  Nepotismo - studio legale Tettamanti&Spiess e trust FIDINAM - fondi di volo italiani per evasione fiscale contro l'Italia - asse Lugano-Vaduz - grattacieli grigi per uffici - rete mondiale - "società di investimento" Sterling Strategic Value Limited - raccoglitori di uva passa e ladri per "azioni sottovalutate" e "acquisizioni ostili" - Martell, Sulzer, Saurer, Rieter, ecc. - Mediatore della mafia dei rifiuti per la spazzatura d'Italia - gioco con i media svizzeri Settimana di Mondo (Weltwoche) e Giornale di Basilea (Basler Zeitung) ecc. - Scandalo Parmalat e Berlusconi - sostegno al non governativo Berlusconi, sempre a danno dell'Italia - soldi della mafia e soldi della droga, sempre a danno dell'Italia - non paga mai le tasse - mai vede la povertà attraverso il capitalismo ecc. ecc. - Arresto Tettamanti - Azione di censura per Tettamanti contro www.geschichteinchronologie.ch fine 2014 - loggia P2 e il Vaticano stanno affondando - nessuna azione per l'Italia -- Tito Tettamanti - lo scandalo Tito Tettamanti: contrabbandieri di denaro con i soldi dei voli - grattacieli grigi, contrabbandieri di spazzatura e rifiuti d'Italia - Berlusconi - soldi della mafia e della droga - speculare e provocare inflazione - censura e siti web bloccati -- Tito Tettamanti (nato nel 1930, CVP), giocoliere abilitato che danneggia solo l'Europa e alcune imprese -- Mafia, che cosa significa? -- Ticino 1950 - L'assessore cantonale Tettamanti riduce di quasi il 90% la multa inflitta ad un amico -- La vendetta di Tettamanti contro i pagamenti delle imposte: Studio legale Tettamanti&Spiess e FIDINAM-Treuhand -- FIDINAM: Contrabando di denaro dall'Italia - e con questo el signore Tito Tettamanti finanzia le sue "attività di costruzione" (torri grigie) -- L'espansione di Tito Tettamanti e della sua FIDINAM con progetti di costruzione in tutto il mondo: le torri grigie -- 1986: "Giochi" a Wall Street - società di brokeraggio "Gruppo finanziario dell'Atlantico del Nord" (FGNA) nelle Isole Cayman -- 1987 crollo della borsa - Tettamanti diventa un  "Raccoglitrice di uva passa" ("raider, rapinatori e saccheggiatori) - terrore contro le imprese -- Tettamanti contro Martell - Coniston contro Allegis -- Tettamanti contro Saurer, Sulzer e Rieter -- Sulzer cerca un nuovo investitore: Werner K. Rey -- Saurer: Camion andati - buone macchine tessili rimangono - Tettamanti non è affatto menzionato su Wikipedia! -- Rieter: Tettamanti non è menzionato su Wikipedia -- La azienda "Sterling" ("Sterlina") - la rete mondiale di relazioni di Tettamanti - La cosa principale: no pagara nessuna imposta in Svizzera -- I "giochi" di Tettamanti con i media svizzeri -- Ascom e SIG Holding (Imballaggio) -- Uno dei "300 svizzeri più ricchi" - ma senza impegno sociale -- Tettamanti con Blocher e su Chimica EMS? -- La azienda FIDINAM di Tettamanti e la mafia dei rifiuti - Ermotti -- Esempio di mafia della spazzatura della mafia Camorra nella reggione da Napoli 2014: Contaminazione di interi campi - bonifiche -- Lo scandalo di Tettamanti: azione distruttiva e danni all'Italia dal 1960 -- Berlusconi tratta l'Italia anche come una discarica - sostenuto da Tettamanti e FIDINAM -- Parmalat e FIDINAM 2004: 14 miliardi di euro mancanti -- Tettamanti sponsorizza il non governatore Berlusconi con "Fininvest" - le leggi sono "raddrizzate", non c'è governo -- Il vertice: soldi della mafia e denaro della droga in FIDINAM con Tettamanti ed Ermotti - ed Ermotti come CEO della banca UBS SA -- E-mail degli ambienti giudiziari svizzeri a un destinatario svizzero dal 6.4.2012 - 14:12h -- E-mail degli ambienti giudiziari svizzeri a un destinatario svizzero dal 6.4.2012 - 18:02h -- E-mail degli ambienti giudiziari svizzeri dal 10.4.2012 alle 6:44h -- Tito Tettamanti alla fine diventa un parassita a sangue freddo, invece di essere coinvolto in attività sociali - dietro le sbarre con lui -- Sintesi dei quattro principali reati commessi da Tito Tettamanti -- Lo scandalo Tettamanti: i 4 gravi crimini del signore Tettamanti e della sua azienda FIDINAM: 1) Aiuti sistematici all'evasione fiscale contro l'Italia - 2) Aiuto sistematico alla mafia dei rifiuti e alla contaminazione dell'Italia - 3) Aiuto sistematico a un non governatore Berlusconi - 4) Mafia sistematica e denaro della droga -- Tettamanti - l'eterno fuggiasco fiscale -- "Libri" di un avvelenatore paesaggista, strappalacrime e trafficante di droga -- La mafia nel governo svizzero - perché non c'è influenza del governo svizzero nell'Italia meridionale? Il governo svizzero cieco -- 14.8.2018: Il criminale Tettamanti mostra quello che è: CENSORE della SVIZZERA SPORCA: Alla fine del 2014 ha bloccato il sito www.geschichteinchronologie.ch sul server - per bloccare l'articolo su di sé e voleva anche aver rimosso i risultati della ricerca su google - nuovi domini www.geschichteinchronologie.com, www.hist-chron.com e www.chdata123.com -- Il severo cattolico Tettamanti vuole bloccare il sito www.geschichteinchronologie.ch per circa 3 mesi - a causa di circa 50.000 lettere -- Fine 2014: la ridenominazione del sito web a www.geschichteinchronologie.com - l'isolamento della Svizzera sporca con un piccolo dominio supplementare www.chdata123.com -- 2018: Il contrabbandiere criminale di rifiuti e il contrabbandiere di denaro Tettamanti e la loggia P2 perdono terreno - si definisce un "imprenditore".... -- 2014-2018: Nessuna azione per l'Italia --

Fonti
[web01] http://de.wikipedia.org/wiki/Camorra
[web02] http://de.wikipedia.org/wiki/Ndrangheta
[web03] noticia di Balancia (originale tedesco: "Bilanz"): http://www.bilanz.ch/unternehmen/ubs-sergio-ermotti-ruht-nicht
[web04] Tettamanti: http://de.wikipedia.org/wiki/Tito_Tettamanti
[web05] Tettamanti: http://www.bilanz.ch/people/tito-tettamanti-abgehakt
[web06] Tettamanti: http://www.sterlingstrategicvalue.com/
[web07] Tettamanti: http://www.moneyhouse.ch/p/tettamanti_tito-1587837/
[web08] Tettamanti: http://welt-des-geistes.blogspot.com/2013/03/tito-tettamanti.html
[web09] Especchio (Spiegel) su Tettamanti: "Uni amici" (originale tedesco: "Ein paar Freunde"): http://www.spiegel.de/spiegel/print/d-13527310.html
[web10] Berlusconi Zampano: La carriera di un giocatore di trucco geniale (originale tedesco: Die Karriere eines genialen Trickspielers); capitulo: "Il interrutore svizzero" (originale tedesco: "Die schweizer "Wichtel");
http://books.google.co.th/books?id=M2kXjsft8ZkC&pg=PT168&lpg=PT168&dq=tettamanti+fidinam&source=bl&ots=-EVvQmBHw3&sig=EK-kAPjJ3ulzP7UQKdsBHUt2ByI&hl=de&sa=X&ei=2vsOU5X4DouYrgfj4ID4CQ&ved=0CFwQ6AEwBw#v=onepage&q=tettamanti%20fidinam&f=false

[web11] WoZ: Tettamanti e la mafia di rifiuti (originale tedesco: Tettamanti und Müll-Mafia):
http://www.woz.ch/1212/die-muell-mafia/eine-unendliche-spurensuche
[web12] Sandro Mattioli: http://de.wikipedia.org/wiki/Sandro_Mattioli
[web13] Tettamanti: http://www.zoominfo.com/p/Tito-Tettamanti/1200371224
[web14] Lucio Giugni e Stefan Howald:  Il fascino discreto della provincia (originale tedesco: Der diskrete Charme der Provinz):
http://www.stefanhowald.ch/pdf/texte/Finanzplatz_Tessin.pdf
[web15] Tettamanti: Gerhard Lob: Sonouncapitalistaconvinto (originale tedesco: Ichbineinüberzeugterkapitalist):
http://epaper.lqj.ch/ee/teze/_main_/2010/02/19/005/article/51
[web16] Anima di Odin (originale tedesco: Odinsseele): http://saramont.blogspot.com/2011/01/blocher-verlgeicht-junker-mit-hitler.html
[web17] Società fiduciaria di Fidinam, logo: http://www.luganochallenge.com/contents/media/;
http://www.luganochallenge.com/contents/media/fidinam.jpg
[web18] Torre grigio Hudson's Bay Centre in Toronto: http://en.wikipedia.org/wiki/Hudson's_Bay_Centre
[web19] Tettamanti: http://www.manta.com/c/mvjvfv2/sterling-strategic-value-limited
[web20] Cosa Nostra: http://de.wikipedia.org/wiki/Cosa_Nostra

[web21] Tettamanti e P2: http://leconomistamascherato.blogspot.com/2009/06/il-re-delloffshore-tito-tettamanti.html
[web22] Sulzer in Winterthur: http://de.wikipedia.org/wiki/Sulzer_AG
[web23] Saurer in Arbon: http://de.wikipedia.org/wiki/Adolph_Saurer_AG
[web24] Rieter in Winterthur: http://de.wikipedia.org/wiki/Rieter
[web25] Rieter: http://www.handelszeitung.ch/unternehmen/rieter-im-schatten-von-ebner
[web26] http://www.tagesschau.de/ausland/neapel148.html


^